“Sono disperati”: last minute Juventus, nuova firma da 40 milioni

0
25

La Juventus adesso può piazzare il colpo last minute. Un nuova firma dal valore di 40 milioni di euro: i dettagli dell’operazione.

La Juventus è pronta a giocare la partita d’attesa nella speranza di assicurarsi l’esterno del Manchester United, Jadon Sancho, un trasferimento che potrebbe non essere ben accolto dall’allenatore dei Red Devils, Erik ten Hag, secondo le recenti indiscrezioni.

La Juventus punta tutto su Sancho: affare da 40 milioni
Cristiano Giuntoli (Lapresse) – Juvelive.it

Sancho ha concluso la scorsa stagione in prestito al Borussia Dortmund dopo un litigio con Ten Hag che lo ha visto esiliato dalla squadra del Manchester United. Con il tecnico olandese saldo alla guida dei Red Devils almeno per il momento, il futuro di Sancho all’Old Trafford appare incerto e desolante.

La Juventus ci ripova per Sancho: affare da 40 milioni

Il Manchester United è aperto a una cessione definitiva di Sancho, con l’obiettivo di reinvestire i proventi in nuovi acquisti durante questa finestra di mercato. Tuttavia, il prezzo fissato dal club inglese per l’esterno è di 40 milioni di euro, una cifra che, vista la situazione del giocatore, sembra scoraggiare i potenziali acquirenti.

Sancho è pronto a lasciare il Manchester United
Sancho può lasciare subito il Manchester (Lapresse) – Juvelive.it

Un trasferimento in prestito non sarebbe l’ideale per il Manchester United, in quanto significherebbe non generare fondi da reinvestire in nuovi acquisti. Inoltre, creerebbe una situazione delicata per Sancho e Ten Hag nel 2025, quando il prestito giungerebbe al termine. Anche il Borussia Dortmund, che aveva manifestato interesse nel riportare Sancho al Signal Iduna Park, ha ritenuto il prezzo di 40 milioni di euro troppo elevato, nonostante sia inferiore alla metà della somma ricevuta quando il giocatore si è trasferito al Manchester United.

La disperazione del Manchester United nel vendere Sancho è evidente, con il club che ha offerto l’esterno anche ai rivali del campionato, come Manchester City, Arsenal e Chelsea. Sancho sembra non avere un futuro al Manchester United finché Ten Hag sarà alla guida del club, a seguito del loro pubblico dissidio dello scorso agosto. Nonostante il periodo in prestito al Dortmund abbia aiutato a riabilitare la sua reputazione come giocatore, non è stato sufficiente a convincere i club a soddisfare le richieste del Manchester United. A circa due mesi dalla chiusura della finestra di trasferimento, Sancho e il Manchester United potrebbero dover affrontare un’attesa angosciante. Con Ten Hag che necessita di aggiungere giocatori offensivi alla sua squadra, potrebbe essere nel loro interesse ridurre il prezzo richiesto per Sancho, al fine di garantire un trasferimento prima della chiusura del mercato. Altrimenti, l’unica alternativa rimasta potrebbe essere un’altra, poco attraente, uscita in prestito.