Vlahovic ceduto a prezzo di saldi: la Juventus ha già trovato l’erede

0
29

Calciomercato Juventus, adesso, Dusan Vlahovic potrebbe essere ceduto? I bianconeri avrebbero già trovato il sostituto: i dettagli.

In un recente intervento su Juventibus, Davide Burani ha analizzato la situazione economica e sportiva legata a Dusan Vlahovic, attaccante serbo della Juventus. Burani ha messo in luce i costi significativi che il club bianconero sostiene per il giocatore, considerando sia il costo del cartellino che l’ingaggio lordo. Secondo le sue parole: Vlahovic quest’anno costa alla Juve 37 milioni, 18-19 di cartellino più ingaggio lordo. Significa che se arriva qualcuno che offre 50 milioni, tu Vlahovic lo dai”.

Dusan Vlahovic ceduto a prezzo di saldo
Dusan Vlahovic (Lapresse) – Juvelive.it

La proposta di Burani è chiara: in un mercato complesso e con esigenze finanziarie da considerare, una buona offerta per Vlahovic potrebbe essere accettata da parte della Juventus. Burani ha sottolineato come, a differenza dell’anno scorso, non sarebbe contrario a un’eventuale cessione del serbo se arrivasse una proposta di 50 milioni di euro: “L’anno scorso ero contro lo scambio con Lukaku, ma se arrivasse qualcuno disposto ad offrire 50 milioni io Vlahovic lo darei”.

50 milioni per l’addio di Vlahovic

Intervenuto nello stesso contesto, Panoz ha offerto una prospettiva diversa sulla possibile strategia della Juventus. Riferendosi alle voci sulla possibile vendita di Federico Chiesa, Panoz ha ipotizzato che potrebbe trattarsi di una mossa tattica del club per distogliere l’attenzione da Vlahovic: “Magari per il fatto che sia uscita la voce della vendita di Chiesa, non è che la Juve sia così intelligente da dire: ‘Noi mettiamo lì Chiesa per farlo vedere per dire Vlahovic è intoccabile?”

Vlahovic un addio da 50 milioni
Dusan Vlahovic con la maglia della Juventus (Lapresse) – Juvelive.it

Panoz ha suggerito che, per la Juventus, potrebbe essere più vantaggioso vendere Vlahovic piuttosto che Chiesa. Questo permetterebbe al club di reinvestire i proventi della vendita su un nuovo attaccante, come Joshua Zirkzee o un altro profilo adatto alle esigenze della squadra: “Magari alla Juve conviene più vendere Vlahovic, portare a casa dalla sua vendita e reinvestire su un giocatore che sia Zirkzee o un altro”.

Le opinioni espresse da Burani e Panoz riflettono le incertezze e le complessità del mercato estivo per la Juventus. La decisione di vendere o mantenere un giocatore come Vlahovic dipenderà da vari fattori, inclusi gli sviluppi delle trattative di mercato e le necessità tattiche della squadra. Quello che è certo è che la Juventus dovrà valutare attentamente ogni offerta per massimizzare il valore dei propri asset e rinforzare la rosa in vista della prossima stagione. L’obiettivo della nuova Juventus di Thiago Motta è quello di ottenere il massimo risultato possibile.