Il nuovo de Ligt alla Juventus: Giuntoli ha scelto un crack mondiale

0
50

La Juventus guarda già al futuro e prenota il nuovo De Ligt. Giuntoli ha già individuato il nuovo crack del calcio mondiale.

Edoardo Mecca, noto per le sue accurate analisi sul calciomercato, ha recentemente menzionato su X un nome che sta suscitando molto interesse: Jorrel Hato. Il giovane talento dell’Ajax sembra essere al centro di diverse trattative, ma il club olandese non ha intenzione di privarsi facilmente di lui.

La Juventus guarda al nuovo De Ligt: piace Jorrel Hato
De Ligt con la maglia del Bayern Monaco (Lapresse) – Juvelive.it

Hato, valutato circa 35 milioni di euro, è un difensore che ha attirato l’attenzione di numerosi club europei grazie alle sue prestazioni eccezionali. Tuttavia, nelle recenti conversazioni tra Ajax e Juventus riguardanti Daniele Rugani, il direttore sportivo della Juve, Cristiano Giuntoli, ha espresso il suo interesse per il giovane olandese, già definito l’erede naturale di De Ligt, anche lui cresciuto proprio all’Ajax.  Questo suggerisce che la Juventus potrebbe essere disposta a includere Hato in un possibile scambio o trattativa per assicurarsi i suoi servizi.

Giuntoli vuole Jorrel Hato: l’erede di De Ligt dall’Ajax

La volontà dell’Ajax di mantenere Hato nel proprio roster testimonia l’importanza del giocatore per il futuro del club. Nonostante la valutazione elevata, la Juventus sembra intenzionata a esplorare ogni possibilità per rinforzare la propria difesa con un talento promettente come quello di Hato.

Jorrel Hato obiettivo per la difesa
Jorrel Hato (Lapresse) – Juvelive.it

Jorrel Hato è un giovane difensore di grande talento, nato il 7 marzo 2005, e attualmente milita nell’Ajax, una delle squadre più prestigiose nei Paesi Bassi. Nonostante la sua giovane età, Hato ha già mostrato una maturità calcistica e un potenziale che lo rendono uno dei prospetti più interessanti del panorama calcistico europeo. Hato gioca prevalentemente come difensore centrale, ma ha anche la versatilità per ricoprire il ruolo di terzino sinistro. La sua capacità di adattarsi a diverse posizioni difensive lo rende un asset prezioso per qualsiasi squadra.

Grazie alla sua altezza e alla sua fisicità, Hato è molto abile nei duelli aerei, sia in fase difensiva che offensiva durante i calci piazzati. Oltre alle doti fisiche, Hato possiede una buona tecnica individuale e una visione di gioco avanzata per la sua età. È capace di impostare l’azione dal basso con passaggi precisi e intelligenti, una qualità fondamentale nel calcio moderno e si adatterebbe alle dinamiche tattiche volute da Thiago Motta. Hato è noto per la sua velocità e agilità, che gli permettono di coprire grandi spazi e di recuperare rapidamente la posizione difensiva in caso di contropiedi avversari. Un rinforzo che farebbe sicuramente comodo ai bianconeri.