È fuori dalla Juventus, Conte lo accoglie a braccia aperte

0
20

Calciomercato Juventus, ormai è fuori dal progetto bianconero ma potrebbe diventare suggestione per il Napoli di Conte: i dettagli.

Come riportano le indiscrezioni di ‘Marca’, il centrocampista brasiliano Arthur Melo, ex FC Barcelona, è alla ricerca di una nuova destinazione dopo un periodo prolifico in prestito alla Fiorentina. Dopo diverse stagioni in cui a malapena ha potuto avere continuità a causa degli infortuni, Arthur è tornato a riconnettersi con se stesso durante il suo anno in prestito alla squadra viola. Tuttavia, la Fiorentina ha deciso di non esercitare l’opzione di acquisto da 20 milioni di euro, lasciando il brasiliano, con contratto a Torino fino al 2026, ad esplorare nuove opzioni per la prossima stagione… nonostante l’interesse di Thiago Motta di vederlo in azione durante la preseason.

Antonio Conte valuta l'acquisto di Arthur
Antonio Conte (Lapresse) – Juvelive.it

Arthur è arrivato a Torino nell’estate del 2020 in un’operazione di scambio piuttosto complessa con Miralem Pjanic. Il suo acquisto non ha mai soddisfatto le aspettative, e la Juventus ha da tempo messo il cartello ‘cedibile‘ sul centrocampista brasiliano. Anche Arthur sembra condividere questo sentimento, non essendo molto intenzionato a tornare a Torino. Adesso per lui si aprono diverse strade per il futuro: dalla Premier fino alle big di Serie A, fra cui, appunto, il Napoli di Antonio Conte.

Arthur dice addio: interessi dalla Premier fino al Napoli di Conte

Arthur, però, non disdegnerebbe la permanenza in Serie A. Diversi ‘big’ italiani hanno già presentato le loro proposte. De Rossi lo vorrebbe alla Roma, mentre Conte lo desidera per il suo Napoli. Tuttavia, il fatto che il Napoli non disputi le competizioni europee nella prossima stagione potrebbe ridurre le possibilità di un trasferimento nella squadra partenopea.

Arthur vuole rimanere in Serie A: ci sono il Napoli e la Roma
Arthur vorrebbe rimanere in Serie A (Lapresse) – Juvelive.it

Nei prossimi giorni, Arthur dovrà unirsi al precampionato bianconero per mettersi agli ordini di Thiago Motta che, nonostante l’acquisto di Douglas Luiz, vuole vederlo in azione. Arthur, però, non vuole rischiare di aspettare fino all’ultimo minuto e preferirebbe risolvere la sua situazione il prima possibile. Il suo desiderio è giocare e sentirsi importante ovunque vada. La Juventus, dal canto suo, sta cercando di accettare una proposta che non comporti una perdita economica significativa. Degli 80 milioni investiti a suo tempo, restano ancora poco più di 25 milioni da ammortizzare. Vedremo se qualche club, sia in Inghilterra che in Italia, presenterà un’offerta che soddisfi tutte le parti coinvolte.

L’interesse di Motta, sebbene apprezzato, potrebbe non essere sufficiente per trattenere Arthur, che sembra deciso a trovare una nuova avventura che gli permetta di esprimere al meglio il suo talento e ritrovare continuità.