Juventus, la legge di Thiago Motta: sei calciatori fanno subito le valigie

0
9

Sarebbero sei i giocatori che potrebbero lasciare la nuova Juventus sotto la guida di Thiago Motta: i dettagli della situazione.

Come riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, la Juventus 2024-25 sta per prendere forma, anche se a ranghi ridottissimi. In mattinata la passerella al J Medical per le visite di rito, nel pomeriggio, quando il caldo afoso di questi giorni è diventato un pochino più sopportabile, il primo allenamento agli ordini di Thiago Motta e il suo staff.

Motta esclude sei giocatori dal progetto
Thiago Motta (Lapresse) – Juveli.it

Diversi volti noti (Locatelli, Rugani, De Sciglio, Miretti, Perin, Pinsoglio, Nicolussi Caviglia, Djalò), due su tre dei nuovi acquisti (Di Gregorio e Thuram, quest’ultimo ufficializzato ieri) e i giocatori rientrati dai prestiti (Soulé, Huijsen, Arthur), oltre a un nutrito gruppo di giovani della Next Gen. Mancavano tutti i big, che rientreranno alla spicciolata nelle prossime settimane in base a quando sono usciti da Europeo e Coppa America, ma per Thiago Motta è stata comunque l’occasione per farsi conoscere dai suoi e mettere in chiaro subito alcuni concetti, di gioco e non solo. Per esempio chi è funzionale al suo progetto e chi no: il nuovo allenatore è un decisionista e non si fa problemi a dire le cose esattamente come stanno.

Sei giocatori fuori dal progetto di Thiago Motta

Thiago Motta ha già una lista dei giocatori che sono sul mercato e che faranno meglio a trovarsi un’altra squadra se non vogliono finire ai margini. Tra questi ci sono: Arthur – Rientrato dal prestito, non rientrerebbe nei piani di Motta per la prossima stagione e, quindi, può salutare anche per fare cassa. Weston McKennie – Anche lui non considerato funzionale al nuovo progetto tecnico e sul mercato.

Rugani fuori dal progetto di Thiago Motta
Daniele Rugani (Lapresse) – Juvelive.it

Daniele Rugani – Il difensore non sembra convincere il nuovo allenatore nonostante gli anni di esperienza maturati alle spalle. Dopo diverse stagioni in bianconero anche Daniele potrebbe salutare la Juventus in questa sessione di mercato. Ma i nomi, come già anticipato poc’anzi sarebbero ben sei e tra le fila degli ‘esclusi’ figurano ancora Arkadiusz Milik – Il polacco dovrà cercare una nuova sistemazione e potrebbe fare ulteriore cassa.

Filip Kostic – Nonostante un buon rendimento nella scorsa stagione, non è nei piani futuri. E infine Mattia De Sciglio – Altro giocatore che dovrà fare le valigie. Questi giocatori sono stati avvisati chiaramente: devono trovare una nuova squadra se non vogliono rischiare di finire ai margini e perdere minuti preziosi in campo. La decisione di Motta sembra ferma e decisa, segno che l’allenatore ha una visione precisa per il futuro della Juventus e non ha paura di prendere decisioni difficili per il bene della squadra.