Massimiliano Allegri © Getty Images

Piovono elogi e stima per Massimiliano Allegri, che questa mattina ha raccolto anche i complimenti illustri di Fabio Capello: “Io ed Allegri badiamo entrambi al sodo. Max sa cambiare benissimo assetto a gara in corso. cambiare il sistema di gioco non è mai facile in qualsiasi condizione. Né per un allenatore né per la sua squadra. Questo fa capire quanto sia abile Massimiliano”. Il talento dell’allenatore della Juventus è ormai evidente e sotto gli occhi di tutti, motivo per cui potrebbe diventare un pezzo pregiato del calciomercato. Soprattutto dall’estero non mancano infatti le società disposte a fare follie per avere Allegri sulla propria panchina. Dalla Premier alla Ligue 1, gli estimatori dell’ex milanista non mancano affatto. Antonio Conte probabilmente lascerà il Chelsea a fine stagione. Anche la panchina di Zinedine Zidane è in bilico e si pensa già da ora ad un eventuale sostituto per la prossima stagione ed anche il Paris Saint-Germain potrebbe scaricare Emery per puntare su altro. Le panchine prestigiose di questi tre club potrebbero presto liberarsi.

Calciomercato Juventus, il PSG punta su Allegri

Allegri è quindi richiestissimo dai top club d’Europa, con uno in particolare che ci sta facendo più di un pensierino: il PSG. Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, l’allenatore bianconero sarebbe infatti in cima alla lista dei desideri dei transalpini per il post Unai Emery. Lo juventino viene considerato ottimale per quanto riguarda la gestione di uno spogliatoio così prestigioso e zeppi di campioni. Allegri ha però un contratto con la Juventus fino al 2020 ed al momento appare nulla più di un sogno per il PSG.