Scudetto Juventus curiosità
Scudetto Juventus © Getty Images

Juventus, con il settimo scudetto – Con il trofeo vinto domenica contro la Roma i per bianconeri è la fine di un ciclo: ecco le nuove strade.

La Juventus sta vivendo un momento straordinario. Domenica contro la Roma è bastato un semplice pareggio per mettere in bacheca un altro trofeo. E’ il settimo scudetto consecutivo, uno scudetto che fa registrare numeri pazzeschi per Allegri e per la sua squadra. Quest’anno sono infatti diversi i record battuti dal toscano. Eppure qualcosa sta per cambiare in maniera definitiva. Molti dei protagonisti dei primi scudetti non ci sono più ormai, e quelli rimasti potrebbero lasciare la squadra a breve. Buffon, Barzagli, Chiellini, Lichtsteiner, Marchisio: sono questi i superstiti di quella prima squadra che vinse contro ogni pronostico. Dal prossimo anno però lo scenario potrebbe essere totalmente stravolto e almeno tre di questi protagonisti potrebbero lasciare.

Juventus, settimo scudetto: la fine di un ciclo e l’inizio di un altro

Almeno tre sul punto di lasciare, dicevamo. Non è infatti un mistero che Buffon possa decidere di ritirarsi o di andare a concludere altrove la sua carriera. Così come non è un mistero il contratto in scadenza di Andrea Barzagli. Il difensore, parte fondamentale del progetto Juventus e unità imprescindibile della vecchia ‘BBC’, non ha rinnovato i termini che lo legano al club fino al prossimo 30 giugno. Il terzo partente è Lichtsteiner, alla sua ultima presenza sabato contro il Verona: il Borussia Dortmund sarà il suo nuovo percorso. Ma potrebbe lasciare anche Marchisio, che con Allegri, complici anche i vari infortuni, non ha mai avuto un certo feeling. Con i loro addii si aprirebbe un nuovo ciclo che poggerebbe sulle basi forti gettata dai vari Dybala, Douglas Costa, Pjanic e via dicendo. Ma ci saranno anche nuove leve ad affiancare i campioni del nuovo corso: Emre Can, Darmian, Perin, ma anche Florenzi, Pellegrini e Morata. Sono questi i possibili volti nuovi che faranno ancora una volta della Juventus la squadra da battere.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK