Home Calciomercato Juventus Guardiola alla Juventus, Wheal svela: “L’intesa può nascere quando…”

Guardiola alla Juventus, Wheal svela: “L’intesa può nascere quando…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:25

Guardiola alla Juventus resterà trend topic probabilmente fin quando in futuro non siederà sulla panchina bianconera. Intanto arrivano delle dichiarazioni.

Guardiola nuovo allenatore Juventus
Guardiola nuovo allenatore Juventus?

Sono passati 10 mesi da quando tutta Europa parlava di Guardiola alla Juventus. La borsa schizzò alle stelle, così come i sogni dei tifosi bianconeri. Alla fine è arrivato Sarri e le cose non stanno andando per il verso giusto. Con lo scudetto che potrebbe finire all’Inter di Antonio Conte, rimbalzano tra Spagna e Inghilterra voci che investono l’Italia. Chris Wheal, corrispondente da Manchester per il “Daily Mail” ha rilasciato un’intervista a Calciomercatonews.com.

LEGGI ANCHE >>> Antonio Conte e il pensiero rivolto sempre alla Juventus

Guardiola alla Juventus quando?

«Su Guardiola alla Juventus ci sono speculazioni pesanti, già a partire dalla scorsa estate. Questo senza però che avvenisse nulla di concreto – spiega Wheal –. Al momento è difficile continuare ad alimentare queste voci: Guardiola ha più volte ribadito che lui l’anno prossimo sarà ancora al City, al 100%. Tuttavia, non bisogna dimenticare che il contratto di Guardiola scadrà alla fine della prossima stagione, e per mentalità e spirito, il tecnico catalano si è sempre dimostrato aperto e disposto a nuove sfide».

LEGGI ANCHE >>> Sei calciatori in partenza della Juventus senza i risultati sperati

Guardiola nuovo allenatore Juventus
Guardiola nuovo allenatore Juventus

Il futuro del tecnico

«Ha allenato e dominato i maggiori campionati europei, in Spagna, in Germania e in Inghilterra. Gli manca ancora l’Italia, quindi perché no?  – continua Wheal – La Juventus è un club di fama mondiale, con calciatori di grande talento e con le caratteristiche adatte ad accogliere un tecnico come Pep. Quindi, Pep-Juventus, sì, può realmente succedere, ma non la prossima stagione. Da quella seguente, invece, terrei gli occhi ben aperti sulla questione».

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK