Messi arriva in Italia? Il retroscena di Agnelli

0
707

Lionel Messi arriva in Italia nella prossima sessione di calciomercato? Andrea Agnelli, il presidente della Juventus, ha svelato un retroscena inaspettato.

Messi calciomercato Juventus
Messi calciomercato Juventus

Lionel Messi in Serie A: sogno di calciomercato oppure no? L’indiscrezione l’ha lanciata direttamente Andrea Agnelli che ha svelato un retroscena per certi versi inaspettato di calciomercato Juventus che riguarda anche il Napoli di Aurelio De Laurentiis che a Radio 24 è intervenuto svelando un colpo di scena che, se confermato, sarebbe davvero clamoroso e potrebbe aprire scenari inaspettati.

Il numero uno della società di Corso Galileo Ferraris, infatti, ha confessato che il patron della compagine partenopea ha contattato l’entourage de La Pulce dal momento che ha saputo che in estate si libererà a parametro zero, o quantomeno che esiste questa possibilità.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: Calciomercato Juventus, per Dembele il Lione spara alto

Messi in Italia? Agnelli svela un retroscena su De Laurentiis

Agnelli presidente Juventus
Agnelli, Presidente Juventus

Andrea Agnelli, a sorpresa, ha quindi aperto alla possibilità di Lionel Messi al Napoli, ma che anche De Laurentiis lo ha chiamato per venire a giocare nel suo club, in Serie A: sarà davvero così? Se così fosse, infatti, il tutto rappresenterebbe un vero e proprio stimolo per tutti i club a fare sempre meglio e, soprattutto, a fare la differenza affinché si alzi il livello.

Agnelli ha tuttavia dichiarato che se tutti i top club italiani avessero un campione come Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, sicuramente i diritti tv sarebbero venduti ad un prezzo maggiore o quantomeno se ne venderebbero di più in tutto il mondo.

Insomma, al momento il tutto rimane un’indiscrezione e nulla più, ma sicuramente in estate si potrebbe riaprire questo scenario soprattutto se l’argentino deciderà di usufruire di questa vera e propria clausola che gli permetterebbe di liberarsi a zero un anno prima della fine del contratto.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: Juventus, ecco la seconda maglia per la stagione 2020/2021