Porte chiuse a Juve-Inter? Perde il calcio, vince la sicurezza. E Conte…

0
167

Si paventa un porte chiuse per Juve Inter di domenica sera. Le precauzioni sul Coronavirus non sono mai poche. Intanto Conte troverebbe lo Stadium vuoto…

Tifosi Juventus © Getty Images

C’è l’ipotesi che Juve-Inter si giochi a porte chiuse. Quindi senza la possibilità che i fan bianconeri possano assistere al big-match del campionato. A rilanciare l’idea è la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina che parla di «un derby d’Italia decisivo per lo scudetto che si potrebbe giocare a porte chiuse. Oppure, meno probabile e ancora più clamoroso, in campo neutro».

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Higuain e Pjanic come stanno dopo l’allenamento?

Porte chiuse beffa per abbonati

«Se porte chiuse saranno, la Juve perderà la spinta di un pubblico con cui ha fatto 34 punti su 36 in A e 9 su 9 in Champions. A proposito, una considerazione su abbonati e titolari di biglietto – spiega il quotidiano -. Le condizioni di vendita, pubblicate sul sito della Juve, all’articolo 6 prevedono che l’obbligo di giocare a porte chiuse non generi diritto al rimborso. Una situazione per cui l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un procedimento verso la Juve e altre otto società. Non soddisfatti e non rimborsati: si rischia la doppia beffa».

LEGGI ANCHE >>> Matuidi annuncia di restare alla Juve fino al 2021

Tifosi Juventus

Niente “accoglienza” per Conte?

Ad ogni modo sarebbero una misura totalmente adeguata al grado di rischio alto per il Coronavirus. La Lombardia è il focolaio principale d’Europa, sottovalutarlo sarebbe da folli. In tutto questo, però, c’è un altro dato da evidenziare e riguarda Antonio Conte. Tornerebbe in uno Stadium vuoto, impossibilitato a dargli il “bentornato” di cui tutta Italia parla da otto mesi…