Calciomercato Juventus, il Psg beffa Paratici: affare da 116 milioni

0
128

Calciomercato Juventus, il Psg è sempre più vicino all’acquisto di Sancho, vero e proprio obiettivo di Fabio Paratici: tutti i dettagli sull’affare.

calciomercato juventus paratici
calciomercato juventus paratici

Jadon Sancho del Borussia Dortmund è un obiettivo di calciomercato Juventus che è finito nel mirino del Psg e sta facendo paura a Fabio Paratici che adesso è preoccupato del fatto che il ragazzo possa arrivare in Ligue 1.

In particolar modo il ragazzo, che è finito nel mirino dei bianconeri da ormai tantissimo tempo, adesso rischia seriamente di andare in Francia dopo essere letteralmente esploso tra le fila dei tedeschi.

Leonardo, infatti, sembra essersi definitivamente innamorato, calcisticamente parlando, di lui e sarebbe pronto a fare di tutto pur di portarlo tra le fila dei transalpini, ben consapevole del fatto che non sarà affatto facile battere la concorrenza internazionale che si è creata attorno a lui. Juventus compresa.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: Dybala al Real Madrid, calciomercato Juventus: scambio con Bale in vista?

Calciomercato Juventus, Sancho verso il Psg: Paratici beffato

Sancho calciomercato Juventus
Sancho

Fabio Paratici rischia seriamente di essere beffato dal Psg per Sancho, il cui prezzo di cartellino è valutabile in circa 150 milioni di euro ma, secondo quanto riporta The Sun, la prima offerta della formazione allenata da Lucien Favre è di circa 116 mlioni di euro.

La distanza dunque sembra essere tutto fuorché incolmabile ma molto dipenderà dalla volontà del giocatore che rischia di non trovare spazio al Paris Saint-Germain, mentre tra le fila dei bianconeri, forse, avrebbe un minutaggio maggiore, ma anche in Serie A non è affatto garantito.

Di sicuro, però, a queste cifre il CFO dei bianconeri dovrà necessariamente mollare la presa: la società di Corso Galileo Ferraris non può assolutamente competere in un’asta con queste cifre sul piatto.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: Rinvio Juventus Inter, polemiche non solo social: tifosi dell’Inter fuori dalla Lega