Home Calciomercato Juventus Juventus, Chiesa: “Paratici non lo molla, obiettivo sempre concreto”

Juventus, Chiesa: “Paratici non lo molla, obiettivo sempre concreto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:01

Già lo scorso anno sembrava cosa fatta, la Juve aveva il sì del giocatore ma Commisso bloccò l’operazione, l’obiettivo Chiesa è però ancora concreto.

Calciomercato Juventus Sturaro Pjaca Chiesa Fiorentina
Federico Chiesa ©Getty Images

Sembrava cosa fatta, almeno la scorsa estate i bianconeri avevano già il sì del giocatore e l’avvento di Federico Chiesa alla Juventus sembrava imminente, ora è tutto da rifare complice il presidente della Fiorentina Commisso che decise di tenerlo all’ultimo, per puntare forte sul talento del proprio pupillo evitando di cederlo alla Juventus. Ora la situazione però sembra riaprirsi e Paratici vorrebbe fortemente il giocatore, che comunque accetterebbe consapevolmente il trasferimento a Torino. Il contratto che aveva previsto la Juventus per Chiesa era di 5 milioni netti a stagione più eventuali bonus ma ora con l’acquisto di Kulusevski i bianconeri dovranno rivedere i piani d’azione e la strategia per portare Chiesa sotto la Mole, consapevoli che non sarà facile come prima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Juventus Calciomercato, Chelsea: “Scambio Jorginho per Pjanic?”

Juventus, Chiesa: “Paratici non lo molla, obiettivo sempre concreto”

chiesa alla juventus
chiesa alla juventus

La richiesta di Commisso era di 50 milioni, ma complice l’esplosione dell’attaccante italiano e se vuoi anche la rivalità con i bianconeri il prezzo potrebbe oscillare almeno intorno ai 70. Un investimento davvero importante che -probabilmente- vedrebbe i bianconeri in difficoltà, sarà necessario dunque offrire eventuali contropartite per far abbassare il prezzo del cartellino. Tutto da rifare insomma, ma tutto può anche accadere e sappiamo che Paratici e la Juventus su questi fronti possono sorprendere studiando piani d’azione davvero convincenti. I bianconeri lo vorrebbe volentieri e Chiesa vorrebbe vestire la maglia della Juventus ma ora bisogna studiare la mossa vincente per convincere il presidente Commisso, per nulla accondiscendente ad una cessione ai bianconeri. L’operazione non sembra più facile come un tempo, ma nulla è impossibile. E fino alla fine si tenterà il colpo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Juventus, Marchisio: “Pogba a Torino rinascerebbe!”

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK