Home Calciomercato Juventus Calciomercato Juventus, cosa potrà dare Kulusevski ai bianconeri

Calciomercato Juventus, cosa potrà dare Kulusevski ai bianconeri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:56

Il giornalista Flavio Fusi su proprio profilo Twitter risponde alla domanda su quale ruolo avrà Kulusevski (neo acquisto bianconero) nella prossima stagione

Kulusevski calciomercato Juventus
PARMA, ITALY – OCTOBER 20: Dejan Kulusevski of Parma Calcio scores his goal during the Serie A match between Parma Calcio and Genoa CFC at Stadio Ennio Tardini on October 20, 2019 in Parma, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Il neo acquisto bianconero ora al Parma sarà uno dei volti nuovi per la prossima stagione, pagato 45 milioni il giocatore sembra già dare segnali positivi su una possibile titolarità nella Juventus della stagione 2020-2021, alla domanda postagli, su quale ruolo avrà il calciatore nella Juventus del prossimo anno, il giornalista Flavio Fusi ha risposto: “Questa non è di certo una domanda facile e rispondere ora risulta complesso, diciamo che nessuno ha veramente funzionato nel gioco di Maurizio Sarri, lo stesso allenatore nel corso della stagione ha dichiarato a più riprese che la sua attuale rosa è diversa da quella che aveva a Napoli dunque raggiungere la stessa qualità di gioco sarà difficile, anche perché il suo intento è quello di trasmettere il concetto di muovere la palla più velocemente. Essendo un giocatore giovane solo adesso capiamo com’è -realmente- Kulusevski: un mix di dimensione, velocità, creatività e atletismo. Molto raro da trovare in giro, specialmente vista la giovane età”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Juventus, Douglas Costa: “Anche lui è tornato in Brasile”

Calciomercato Juventus, cosa potrà dare Kulusevski ai bianconeri

Kulusevski calciomercato juve
Kulusevski alla Juventus

Il giornalista ha poi continuato: “Attualmente Dejan gioca in una squadra che ha un ritmo di velocità molto alto con cui giocare la palla in fase offensiva, quindi è abituato a giocare a ritmi decisamente dinamici. Un tipo di gioco che si adatterebbe perfettamente alle dinamiche richieste da Sarri, anche se la tattica del suo attuale allenatore Roberto D’Aversa è molto diversa da quella del mister toscano. Alla Juventus Kulusevski potrebbe giocare sulla destra per completare l’attacco con Cristiano Ronaldo sulla sinistra e al centro uno fra Dybala e Higuain. Diciamo però che non tira molto, ha più abilità nell’assist, ma ciò permetterebbe all’attaccante di liberarsi di più facilmente. Dejan funziona meglio all’interno per cercare il passaggio decisivo piuttosto che al dribbling lungo la linea”. Si è poi parlato di un eventuale formazione con Kulusevski in rosa: “Sarri potrebbe interpretarlo come centrocampista offensivo in un 4-3-1-2, nel ruolo dove spesso ha schierato Bernardeschi all’inizio della stagione”. Ha poi concluso con una certezza: “Passare dal Parma alla Juve non sarà semplice per il giovane, ma il talento di Kulusevski è indiscutibile. Sarri dovrà graduarlo, quindi molto probabilmente non partirà subito da titolare, ma potrà dare un immenso contributo nei problemi offensivi dei bianconeri e col tempo diventare una pedina fondamentale”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Juventus, il presidente del Santos: “pronti a trattare per Kaio Jorge”

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK