Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Ronaldo al lavoro anche in quarantena: “Curare corpo e mente”

Ronaldo al lavoro anche in quarantena: “Curare corpo e mente”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:51

CR7 al lavoro duro anche in quarantena, non lo ferma nessuno: “Bisogna curare corpo e mente”. Queste le parole della sorella su Instagram, insieme a lui.

CR7 letteralmente inarrestabile! Lo testimonia anche la fot del profilo Instagram della sorella Katia Averio che in una foto di famiglia in palestra scrive: “Continuiamo nella lotta, a casa e in famiglia, avendo cura di corpo e mente”. L’allenamento intensivo di Cristiano non si ferma, infatti il fantasista si sta preparando per il grande ritorno che comunque dovrà vederlo fermo almeno due settimane dal suo ritorno in Italia in ottemperanza alle norme sanitarie previste dal Governo, che appunto, prevedo un isolamento domiciliare di almeno due settimane per tutti coloro che entrano nel nostro territorio dall’Estero, anche qualora non presentassero sintomi del Coronavirus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Galatasaray, Fatih Terim: “L’allenatore turco è positivo al Coronavirus”

Ronaldo al lavoro anche in quarantena: “Curare corpo e mente”

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Continua quindi l’allenamento intensivo per ritrovare la forma che inevitabilmente stoppata dall’emergenza sanitaria che sta colpendo il mondo. Un periodo di gran forme del fantasista portoghese che con una media gol realizzativa da capogiro stava scrivendo pagine importanti della sua storia record ma anche della Juventus. Ronaldo in quarantena a Madeira ha deciso di allenarsi con la propria famiglia, e la foto non lascia alcun dubbio, il portoghese è in forma più che mai e pronto per ritornare in gruppo. Ovviamente, come gli altri quattro giocatori “emigrati” in rientro in Italia, Il fenomeno portoghese dovrà comunque stare fuori due settimane in ottemperanza alle norme sanitarie imposte dal Governo italiano che obbligano tutti coloro in arriva dall’Estero ad una quarantena preventiva anche se non dovessero presentare sintomi evidenti del contagio al Covid-19. Ronaldo ha però dimostrato con questa foto di avere la solita “fame” di gol e, che, non appena sarà possibile tornare a giocare saprà farsi trovare pronto e all’occorrenza del mister. Sapremo qualcosa di più sulla ripresa del campionato a breve, infatti oggi dovrebbe aver luogo l’ennesimo consiglio di Lega che darà qualche informazione in più sulla possibilità dell’imminente ripresa del campionato anche a porte chiuse.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Juventus, isolamento finito: ora cosa faranno i calciatori?

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK