Figc Gravina: “Vogliamo finire il campionato ma non oltre luglio”.

0
384

L’idea del presidente della Figc Gravina sarebbe quella di concludere il campionato di Serie A non oltre la deadline di luglio.

Gravina
Gravina

A Radio Sportiva, il presidente della Figc Gravina ha rilasciato un’intervista dove -sostanzialmente- annuncia una possibile ripresa del campionato che non vada oltre al mese di luglio. “Non possiamo abbandonarci a tutta una serie di elaborazioni, ma abbiamo però una certezza: cercare in tutti i modi di salvare il campionato di Serie A 2019/2020 non arrivando a compromettere quello del 2020/2021, che ha una deadline chiara”. Queste le parole di Gravina a Radio Sportiva. Il presidente vorrebbe chiudere la stagione non oltre il mese di luglio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Paratici: “Meno acquisti e più scambi stile NBA”.

Serie A

Il presidente ha poi aggiunto: “Il prossimo anno ci saranno altri impegni importanti come l’Europeo e le competizioni internazionali legate ai club, non possiamo commettere l’errore, fatto già lo scorso anno, di partire oltre la metà di agosto”. Specificando poi: “L’obiettivo primario rimane, attualmente, la ripresa del campionato. Dobbiamo essere molto realisti  e capire che in questo momento la situazione è in continua evoluzione. L’idea di riprendere i campionati è la scelta giusta ed è evidente che un’ipotesi su cui dovremmo lavorare e abbiamo il dovere di approfondire giorno dopo giorno”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Serie A: “Entro lunedì piano per sospensione stipendi”