Calciomercato Juventus, Paratici: “Meno acquisti e più scambi stile NBA”.

0
578

“Ci saranno molti scambi, una situazione che avvicinerà il calcio all’NBA” queste le parole del ds bianconero sulla campagna acquisti del prossimo anno.

paratici calciomercato juventus
paratici calciomercato juventus

Il ds bianconero ha parlato ai microfoni di Tuttosport sugli scenari possibili del calciomercato del prossimo anno, causa emergenza Coronavirus, che come sappiamo evidentemente limiterà il mercato in entrata, infatti, secondo Paratici lo scenario auspicabile, sempre da capire quando ci sarà una finestra di mercato, sarà quello di eventuali scambi fra giocatori stile, appunto, molto in voga e adottato in America nell’NBA.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Dybala live su YouTube: “Sto bene, sto iniziando a fare i primi allenamenti”

Calciomercato Juventus, Paratici: “Meno acquisti e più scambi stile NBA”.

Calciomercato Juventus, Paratici scatenato
Juventus, Fabio Paratici

Nell’intervista a Tuttosport il ds bianconero ha pensato al possibile calciomercato della prossima stagione ragionando sull’ipotesi di limitare acquisti in entrata e veicolare tutto sugli scambi, strategia adottata nell’NBA:“È presumibile che alcuni club, come in Germania, possano beneficiare di questa attuale emergenza generale, in virtù di un’economia sottostante decisamente più solida di altre. Ci saranno quindi molti scambi, una situazione che avvicinerà il calcio all’NBA”. Nell’NBA appunto dove gli scambi vengono fatti proprio direttamente con i contratti: strategia di cambio di contratti e non di vendite o cessione del cartellino. Questa è l’ipotesi del calciomercato del prossimo futuro, infatti secondo il ds bianconero nella prossima stagione ci saranno più scambi e meno acquisti e cessioni tuttavia alcune realtà economicamente più avanzate di altre, potranno beneficiare di questa situazione di crisi. Come sappiamo la Juve sarà attiva sul mercato anche perché necessita di svecchiare una rosa sempre più over 30 cercando giocatori adattabili al gioco di Sarri ma soprattutto calciatori dalla motivazione concreta e dall’esperienza internazionale. Il problema del Virus delimiterà -automaticamente- gli acquisti ma sappiamo anche che la società saprà, comunque, farsi trovare pronta alle occasioni di calciomercato. Paratici intanto sta già delineando le varie strategie per l’acquisto di giovani dal profilo esaltante, senza dimenticare che potrà contare su alcune certezze e acquisti già portati a termine a gennaio come il caso Kulusevski.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Moggi ha la ricetta giusta per la Serie A: «Ma serve unità di intenti tra i club»