Melanie Leupolz, Khedira: “È lei la nuova fiamma del centrocampista”

0
60

Melanie Leupolz è la nuova fiamma del centrocampista della Juventus. Pare infatti che Khedira abbia ritrovato l’amore con la collega connazionale

Centrocampista Juventus
Sami Khedira

Il centrocampista tedesco della Juventus Sami Khedira potrebbe aver ritrovato l’amore con la connazionale e collega 25enne Melanie Leupolz. Sami è già alla sua quinta stagione in bianconero con 144 presenza e 21 reti, anche se, purtroppo, le sue prestazioni sono sempre limitate da una condizione fisica precaria. Ma sappiamo che il tedesco nella sua carriera può vantare un palmares del tutto invidiabile, infatti Khedira nella sua storia da calciatore ha vinto praticamente tutto, mondiale compreso nel 2014. Ora il centrocampista avrebbe trovato una nuova conquista, sentimentale, infatti proprio la collega e connazionale Melanie Leupolz sarebbe la sua nuova fiamma, almeno così dicono in patria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Ronaldo dona 5 ventilatori a Madeira, già avviati contatti con la sanità

Il centrocampista tedesco è stato per lungo tempo single ma ora pare abbia ritrovato l’amore proprio con una collega, la calciatrice Melanie Leupolz, i due si sarebbe conosciuti a maggio 2019 e, da quanto si dice, Sami sarebbe andato apposta a vedere una partita del Bayern Monaco per incontrarla, l’ex club di Melanie visto che da poco si è trasferita al Chelsea. Per ora non ci sono ufficialità ma più che altro tanti indizi social, in patria parlano di un vero feeling. Una particolarità è che entrambi hanno lo stesso sponsor tecnico, per l’appunto, Adidas. La Leupolz è già molto seguita, infatti sui social ha diverso seguito, specialmente su Instagram. Melanie è una centrocampista proprio come Sami Khedira. Classe ’94 è già un punto fermo della nazionale tedesca. Ora c’è da capire se sia diventata un punto fermo anche per Khedira ma in Germania sono sicuri che non sia solo un semplice flirt.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Isolamento finito, altri due giocatori della Juventus lasciano l’Italia