L’Inter pronta a licenziare Conte per giusta causa. C’è già il sostituto.

0
3

La clamorosa indiscrezione parla di un licenziamento di Antonio Conte dall’Inter dopo solo un anno di contratto. I nerazzurri avrebbe già il sostituto.

Antonio Conte, Calciomercato (Getty Images)

In casa Inter ci sarebbe un vero e proprio terremoto dopo le dichiarazioni di Antonio Conte di qualche giorno fa che parlava di “poca protezione da parte della società nei confronti dell’allenatore e dei suoi giocatori”. Dichiarazioni reputate pesanti dalla società nerazzurra che non ha gradito ciò che è stato detto dal suo allenatore. Infatti Conte non ha esitato a continue frecciate alla dirigenza dell’Inter, da Zhang a Suning. Ora l’Inter non sarebbe più contenta di lui e sarebbe pronta alla clamorosa rivoluzione sulla panchina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Conte ritorna alla Juventus? Calciomercato: “Ci sta pensando ma…”

L’Inter pronta a licenziare Conte per giusta causa. C’è già il sostituto.

Antonio Conte, allenatore dell’Inter (Getty Images)

L’esonero però non è possibile dato che costerebbe all’Inter una cifra decisamente spropositata. Infatti mandar via il proprio allenatore all’Inter costerebbe la bellezza di 60 milioni di euro. Ma quanto riportato in un sondaggio di Calciomercato.it adesso il club prenderebbe al vaglia il licenziamento per giusta causa. All’avvocato dell’Inter, Angelo Cappellini, è già stato chiesto di valutare la fattibilità della soluzione per la condotta dell’allenatore. Una condotta che ha generato danno all’immagine della proprietà. Ora ci sarà da capire il da farsi, ma il nome in polpe per sostituire Antonio Conte sulla panchina dell’Inter non farà di certo contenti i tifosi bianconeri, infatti, il nome in polpe sembra proprio quello di Massimiliano Allegri. L’altro grande ex allenatore della Juventus potrebbe diventare il sostituto di Antonio Conte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Higuain al Valencia, calciomercato: gli spagnoli studiano l’offerta giusta