Juventus, Pirlo: Bernardeschi giocherà come l’ex campione del mondo

0
7

Bernardeschi come Zambrotta. Pirlo con il 3-5-2 vuole far giocare Bernardeschi da quinto di centrocampo a tutta fascia, proprio come l’ex campione del mondo

Bernardeschi, Juventus (Getty Images)

Federico Bernardeschi come Zambrotta. L’idea di Pirlo per il nuovo modulo 3-5-2 è quello di spostare l’esterno da quinto di centrocampo a tutta fascia proprio come l’ex campione del mondo Zambrotta. Alla Continassa stanno già studiando nuovi moduli per rivoluzionare la squadra, sfruttando al massimo la rosa a disposizione. Il nuovo tecnico Andrea Pirlo sembra aver le idee molto chiare: gestire al massimo delle possibilità tutte le caratteristiche dei suoi giocatori. Pirlo vuole ripartire anche da lui, Federico Bernardeschi. L’esterno ex viola, dopo una stagione – di certo – non al massimo delle sue possibilità è pronto a ritrovarsi in bianconero e alle disposizioni del nuovo mister.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Pirlo manager all’inglese. Il tecnico detta i tempi del mondo Juventus

Juventus, Bernardeschi come l’ex campione del mondo nella rosa di Pirlo

Juventus
Federico Bernardeschi, Juventus (Getty Images)

Pirlo verterà molto sull’alterazione dei moduli durante il corso della stagione, conterà, infatti, di sfruttare tutti i protagonisti della rosa: dai titolari fino alla panchina. La Juventus, viste le tante gare che dovrà disputare durante tutto il corso dell’annata, dovrà sfruttare al meglio delle possibilità tutto l’organico. L’esterno bianconero è pronto a ritrovarsi dopo un’annata, con Sarri, non al massimo delle sue qualità. Bernardeschi alla guida di Pirlo potrebbe, finalmente, ritrovare lo smalto che si era già visto nelle sfide di Champions nell’ultima annata di Allegri. Il maestro lo sa, pertanto si trovano già soluzioni per garantire il massimo del rendimento. Bernardeschi da quinto di centrocampo nel 3-5-2. Intanto alla Continassa arrivano già risultati positivi dai nuovi innesti. Arthur sta sorprendo tutti, e su Kulusevski si sta confermando quanto di bello si è visto (al Parma) nel post lockdown. Il nuovo centrocampo bianconero ha ritrovato l’entusiasmo e la voglio di fare la differenza sul campo. Giusto ieri si presentava anche McKennie; il mediano statunitense si è mostrato molto entusiasta di vestire una maglia così importante: “Giocatori che vedevo solo nei videogiochi ora sono miei compagni di squadra”. Entusiasmo che presto si trasformerà anche in concretezza, Pirlo sfrutterà ogni singolo giocatore e lo farà al massimo delle possibilità. Intanto la curiosità di vederlo all’opera sale e l’inizio della nuova stagione è sempre più imminente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Vidal alla Juventus, cosa dice il regolamento per il ritorno del cileno