Calciomercato Juventus, Dzeko via dalla Roma ma senza forzature

0
7

Dzeko non vuole forzare la società romana per una sua cessione nonostante sia affascinato dall’idea di affrontare una nuova avventura alla Juventus

Calciomercato Juventus
Edin Dzeko, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Il centroavanti classe 1986, nonostante l’età non certo più giovane, si è trovato protagonista del mercato. Al culmine della sua carriera Dzeko ha l’opportunità di continuare la sua avventura calcistica alla Juventus, al fianco di giocatori del calibro di Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Opportunità che lo affascina, molto, ma che ha comunque da mettere in conto una volontà societaria (la Roma) che lo cederebbe solo qualora riuscisse già a trovare il sostituto adeguato. È molto caldo l’asse Roma-Napoli infatti, come sostituto del bosniaco, la società giallorossa avrebbe individuato il profilo di Milik. Ma non si è ancora trovato l’accordo fra le parti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, per Suarez decide Messi: le novità dell’affare

Calciomercato Juventus, Dzeko via dalla Roma ma senza forzature

Calciomercato Juventus
Edin Dzeko, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Edin Dzeko molto affascinato dalla suggestione di poter vestire la maglia della Juventus e di essere il partner d’attacco di un certo Cristiano Ronaldo ha comunque il rispetto per le scelte che saranno della società. Infatti il giocatore non ha nessuna intenzione di forzare la Roma in una sua eventuale cessione, qualora infatti la Lupa decidesse di ripuntare su di lui, il giocatore si farebbe trovare pronto. Nonostante Dzeko abbia dichiarato esplicitamente che la scelta sul suo futuro sarà in pieno accordo con la società. Intanto da Torino tiene banco anche l’altra operazione Luis Suarez. L’attaccante uruguaiano sembrava essere in dirittura d’arrivo ma ci sono il problema passaporto  e l’eventuale riconferma di Messi al Barcellona, infatti qualora la Pulce argentina dovesse essere riconfermato potrebbe chiedere alla società di far rimanere anche il suo partner d’attacco (Suarez). Per quanto concerne il passaporto, ora, il giocatore ha due opzioni: prendere la cittadinanza italiana tramite la moglie che ha origini italiche o richiedere quella spagnola, visto che Suarez ha lavorato due anni proprio in Spagna. I tempi burocratici potrebbero rallentare la trattativa per il suo passaggio in bianconero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Suarez alla Juventus, calciomercato: avviate le pratiche per il passaporto