Roma Juventus, Fonseca svela la formazione dei giallorossi

0
26

Nella conferenza stampa di presentazione di Roma-Juventus, il tecnico dei giallorossi Paulo Fonseca ha svelato la formazione che sfiderà i bianconeri di Andrea Pirlo. Ecco gli undici dei capitolini

Fonseca, allenatore Roma
Fonseca, allenatore Roma (Getty Images)

ROMA JUVENTUS FONSECA FORMAZIONE ROMA/ Non manca molto al posticipo della seconda giornata di Serie A, che vedrà all’Olimpico sfidarsi la Roma e la Juventus, in un match che potrebbe dire molto sul futuro del tecnico dei giallorossi di Paulo Fonseca. Nel caso in cui i padroni di casa venissero battuti, infatti, la posizione del tecnico dei capitolini sarebbe sempre più in bilico, con Max Allegri che sarebbe stato già pre allertato per sostituirlo.

Leggi anche–>Correa alla Juventus, calciomercato: l’indizio arriva da Formello

A dispetto delle dichiarazioni di facciata, alimentate anche dal capitombolo subito a tavolino contro il Verona, la situazione nella Capitale potrebbe deflagare da un momento all’altro. Vincere aiuterebbe a scacciare i fantasmi e gettarsi alle spalle i malcontenti che sembrano aleggiare nello spogliatoio, nati soprattutto dal brutta figura rimediata al cospetto del Siviglia in Europa League, che causò l’eliminazione di Dzeko e compagni dalla seconda competizione continentale.

Roma Juventus, ecco gli 11 dei giallorossi annunciati da Fonseca

Calciomercato Juventus
Edin Dzeko (Getty Images)

Nella conferenza stampa di presentazione al match che vedrà i suoi ragazzi sfidare i Campioni d’Italia della Juventus, Fonseca ha annunciato la formazione che è intenzionato a schierare. In porta agirà Mirante, difesa a tre con Ibanez, Kumbulla e Mancini. A centrocampo sulle fasce spazio a Santon e Spinazzola; in cabina di regia agiranno Veretout e Pellegrini, con Mkhitaryan alle spalle di Pedro e Dzeko.

Leggi anche–>Kean alla Juventus, calciomercato: l’affare si fa grazie a…Douglas Costa

Proprio sul bosniaco il tecnico si è soffermato a lungo: “Gli ho parlato diverse volte e l’ho trovato molto motivato. Si è allenato bene in questi giorni e giocherà lì davanti. Smentisco le voci secondo le quali a Verona si sarebbe rifiutato di entrare. Mkhitaryan mi è piaciuto come falso nueve, ma non ha senso pensarci quando hai in rosa uno come Dzeko.”