Di Maria alla Juve, calciomercato: Paratici fiuta l’affare low cost, anche se…

0
54

Nelle ultime ore alla Juve è stato nuovamente accostato lo svincolato Angel di Maria, che non ha ancora raggiunto con il Psg l’accordo per il prolungamento. Sebbene l’argentino piaccia e non poco a Paratici, per la buona riuscita dell’operazione c’è un particolare da non trascurare.

Di Maria alla Juventus, calciomercato

Calciomercato Juventus Di Maria/ La sessione di calciomercato è appena terminata, ma il telefono di Fabio Paratici non smette di essere bollente. Il CFO bianconero è all’opera per cercare di piazzare qualche altro colpo a costo zero, sfruttando quella “miniera” rappresentata dal mercato degli svincolati. In questo senso sono tanti i nomi accostati alla Vecchia Signora: da Calhanoglu a Cavani, passando per Milik, Alaba e Di Maria. E proprio sul talento argentino ex Manchester United sono in corso attente valutazioni dalle parti di Corso Galileo Ferraris.

Leggi anche–>Dembelè alla Juventus, calciomercato: conguaglio e scambio per il Barca

Secondo quanto riportato da tuttojuve.com, infatti, con il passare delle settimane diventano sempre più ridotte le possibilità che Di Maria possa rinnovare il suo contratto con i parigini, in scadenza tra meno di un anno. El Fideo richiede qualcosa come 8-9 milioni di euro annui, e Leonardo non sembra essere propenso ad accontentare le esose richieste del trequartista. Ecco perché la Juve osserva da molto vicino questa situazione, pronta a cogliere la palla al balzo qualora dovessero presentarsi i presupposti giusti.

Calciomercato Juventus, occasione Di Maria: ennesimo colpo a parametro zero?

Angel Di Maria
Angel Di Maria @ Getty Images

Nonostante la recente campagna acquisti portata avanti da Fabio Paratici abbia avuto il duplice intento di ringiovanire la rosa, abbassando allo stesso tempo il monte ingaggi, l’acquisto di Di Maria non sarebbe da escludere a priori. Dagli ultimi dati di bilancio che emergono, infatti, il club bianconero ha abbassato il suo monte ingaggi di circa 42 milioni di euro: ragion per cui, qualora si dovesse avallare un colpo importante in entrata, lo spazio liberato dai prestiti e dalle ultime cessioni ci sarebbe.

Leggi anche–>Calciomercato, la rivelazione di Kean: “Juve, potevo tornare ma…”

Nel caso in cui si dovesse effettivamente materializzare la cessione di Paulo Dybala, le probabilità che la Joya possa essere sostituita con il connazionale del Psg aumenterebbero esponenzialmente. Le prossime settimane saranno sicuramente importanti e contribuiranno a rendere più chiaro lo scenario.