Morata alla Juventus, calciomercato: nuove soluzioni per il riscatto

0
40

Calciomercato Juventus, Alvaro Morata in questo inizio di stagione sta dimostrando enormi passi in avanti fatti sia sul piano della personalità che della presenza in area di rigore. I bianconeri per riscattarlo dovrebbero versare altri 45 milioni nelle casse dell’Atletico

Juventus
Juventus in gol (Champions League) @Getty

Juventus Morata riscatto Atletico/ In questo inizio di stagione così complicato per la Juventus, la cui sconfitta contro il Barcellona potrebbe avere strascichi importanti per tutto il proseguo del cammino europeo dei bianconeri, una delle poche note liete è rappresentata da Alvaro Morata. Lo spagnolo ex Atletico Madrid, infatti, è andato a centro ben tre volte, due in Champions e una in campionato, e si è visto annullare altri tre goal, per fuorigioco spesso millimetrici. La sensazione è che il prodotto della Cantera del Real Madrid sia ormai un giocatore fatto e finito, nel pieno della maturità: l’iberico è migliorato moltissimo non soltanto nella difesa del pallone, ma anche nel dialogo con i compagni, non ricercando spasmodicamente la profondità come faceva invece in passato.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, torna nel mirino il gioiello della Lazio

Ricordiamo che Paratici in estate ha definito l’operazione Morata dall‘Atletico Madrid con la formula del prestito oneroso fissato a 10 milioni, con diritto di riscatto di 45 milioni di euro. Una cifra importante, sicuramente, ma che il club bianconero è disposta a pagare, magari attraverso l’inserimento di calciatori che non rientrano più nei programmi della società. In questo senso, secondo quanto riportato da calciomercato.it, Atletico e Juve potrebbero definire un super scambio: lo spagnolo a Torino, con Douglas Costa cha farebbe il percorso inverso.

Calciomercato Juventus, scambio Morata-Douglas Costa: lo scenario

Calciomercato Juventus
Douglas Costa, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Il brasiliano ex Shakhtar al momento è in prestito al Bayern Monaco, ma al termine di questa stagione dovrebbe far ritorno alla Juve, dal momento che non è stato inserito nessun diritto di riscatto a margine della definizione dell’operazione. Paratici lo valuta circa 30 milioni di euro: una cifra che l’Atletico Madrid non sarebbe intenzionata a riconoscere, anche se mancano ancora molti mesi all’apertura ufficiale della finestra di calciomercato, e di tempo per definire l’approdo definitivo di Morata all’ombra della Mole ce n’è a sufficienza.

Leggi anche–>Coutinho, c’è aria di un nuovo scambio con il Barcellona