Calciomercato Juventus, dalla Spagna: già scelto il suo sostituto…

0
38

Calciomercato Juventus, Dalla Spagna arriva la bomba di mercato: sarebbe già stato scelto il probabile sostituto di Andrea Pirlo.

Juventus
Andrea Pirlo, Calciomercato Juventus @Getty

Calciomercato Juventus, secondo il portale spagnolo ‘Don Balon’, in caso di risultato negativo nella prossima partita di campionato, contro lo Spezia, Pirlo rischierebbe seriamente il posto sulla panchina dei bianconeri. Come suo sostituto la dirigenza bianconera avrebbe già pensato a Simone Inzaghi. Un’altra partita deludente in campionato metterebbe a serio rischio la permanenza del maestro sulla panchina dei bianconeri.

LEGGI ANCHE>>>Chiellini torna a disposizione. Ma La Juventus è ancora senza il Re

Calciomercato Juventus, dalla Spagna: già scelto il suo sostituto…

Simone Inzaghi, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Dopo il dominio in Champions League del Barcellona e i deludenti pareggi di campionato, Pirlo rischierebbe fortemente il posto come tecnico della Juventus. Al suo posto la dirigenza bianconera tornerebbe su un vecchio pallino del presidente Agnelli: Simone Inzaghi. Il nuovo progetto con il maestro come allenatore potrebbe, quindi, già crollare. L’ex centrocampista bianconero non è riuscito – per il momento – a trasmettere le sue idee tecniche e i giocatori non sono riusciti ad assimilare perfettamente le sue volontà, come ricordiamo Pirlo è subentrato dopo l’esonero di Sarri. Con l’arrivo del maestro si è anche rifondata la squadra, proponendo nuovi profili e salutandone altri che ormai avevano finito il ciclo in bianconero.

LEGGI ANCHE>>>Paratici sotto accusa, il centrocampo della Juventus è mediocre

Come dicevamo poc’anzi, la Juventus tornerebbe su un vecchio pallino di Andrea Agnelli, trattasi di Simone Inzaghi della Lazio. Il tecnico laziale era già nel lotto di nomi come probabile sostituto nel dopo Allegri, purtroppo Lotito frenò l’avanzata della Juventus e si concluse con un nulla di fatto. Un profilo che è sempre molto piaciuto al presidente Agnelli che potrebbe tornare di moda proprio qualora la Juventus dovesse correre ai ripari arrivasse un altro brutto risultato contro lo Spezia. Insomma il destino del maestro potrebbe già essere deciso dalla prossima partita in campionato contro una squadra neo promossa molto abbordabile per la Juventus. Un risultato negativo, in questo momento così delicato per la classifica, nonostante le assenze, sarebbe imperdonabile.