Calciomercato Juventus, il rinnovo di Dybala slitta al 2021

0
37

Calciomercato Juventus, il rinnovo di Paulo Dybala slitta al 2021: a niente è servito il mese e mezzo di permanenza a Torino di Jorge Antun, procuratore della Joya

Calciomercato Juventus
Paulo Dybala, Juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus Dybala rinnovo/ Non è un periodo facile per Paulo Dybala. Sia in campo, che fuori dal perimetro di gioco. L’attaccante argentino in queste prime uscite stagionali non ha lasciato il segno, complice una condizione fisica ancora non ottimale: i postumi dell’infortunio rimediato in occasione dell’ultimo match dello scorso anno contro il Lione si fanno ancora sentire, e sia contro il Verona sia contro il Barcellona, il numero 10 della Juve è apparso il lontano parente di quello che ha trascinato i suoi compagni alla conquista del nono scudetto consecutivo. Ma per Dybala le cattive notizie non sono finite qui.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, possibili novità per Milik a gennaio

Il contratto dell’argentino scade esattamente tra un anno e mezzo, e al momento i discorsi con i vertici dirigenziali bianconeri sembrano essere stati procrastinati. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, infatti, Jorge Antun, che cura gli interessi dell’attaccante, sebbene sia stato a Torino per più di un mese e mezzo, non è riuscito a trovare l’accordo definitivo con la Vecchia Signora, che si sarebbe presa del tempo per decidere sul da farsi.

Calciomercato Juventus, posticipato il rinnovo di Paulo Dybala

Juventus
Dybala, Calciomercato Juventus @Getty

La distanza tra domanda ed offerta è ancora piuttosto ampia. L’ex Palermo chiede qualcosa come 14-15 milioni di euro a stagione fino al 2024, mentre la Juve non vorrebbe spingersi oltre il muro dei 10 milioni. Un mese fa, prima che Dybala volasse in Argentina per rispondere alla chiamata della propria nazionale, sembrava che la fumata bianca fosse arrivata esattamente a metà strada: evidentemente si è trattato semplicemente di un fuoco di paglia, con le parti che dovranno ancora lavorare per pervenire ad un’intesa definitiva.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, riprende quota l’idea di uno scambio con il Real

Le parti quindi si riaggiorneranno il prossimo anno, quando nolente o volente una soluzione definitiva andrà presa, anche perché andrebbe contro la logica della Juventus portare il calciatore ad un anno dalla scadenza.