Isco alla Juventus, calciomercato: Dybala è la chiave dello scambio

0
39

Calciomercato Juventus, la carta per arrivare a Isco si chiama Paulo Dybala? Le ultime dalla Spagna parlano di un possibile scambio che vedrebbe coinvolti i due trequartisti, che appaiono in uscita dai rispettivi club

Isco calciomercato juventus
isco calciomercato juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus Isco Real Madrid/ Se si andasse a chiedere a Massimiliano Allegri il desiderio mai esaudito dalla dirigenza juventina negli anni in cui sedeva sulla panchina bianconera, molto probabilmente risponderebbe in maniera risoluta: Isco. Dire che il trequartista spagnolo era un pallino del tecnico livornese sarebbe solo ed esclusivamente un eufemismo. Nel momento in cui Andrea Pirlo ha preso il timone della nave lasciata da Maurizio Sarri, il nome del talentuoso centrocampista offensivo del Real Madrid è tornato prepotentemente a circolare dalle parti di Torino. Nella posizione di trequartista, infatti, il “Maestro” sta facendo alternare senza soluzione di continuità i vari Ramsey e Kulusevski, con risultati alterni.

Leggi anche–>Pogba alla Juventus, calciomercato: 60 milioni per l’ok

I Blancos valutano il proprio gioiello circa 60 milioni di euro: una cifra sicuramente elevata per un calciatore che comunque nell’ultimo periodo sta trascorrendo più tempo in panchina che sul terreno di gioco. Tuttavia, nella contropartita potrebbe essere un altro esubero di lusso: stiamo parlando di Paulo Dybala, vero oggetto misterioso di questo inizio di stagione bianconero, il cui contratto in scadenza nel 2022 è ancora lontano dall’essere rinnovato.

Juventus, scambio Dybala-Isco: quanto c’è di vero nell’affare?

Juventus
Dybala, Calciomercato Juventus @Getty

Anche contro lo Spezia, la “Joya” è uscito dal rettangolo verde scuro in volto, assolutamente contrariato. L’argentino appare il lontano parente di quello ammirato la scorsa stagione complice una condizione fisica non ancora ottimale: il recupero dall’infortunio muscolare patito in occasione della gara con il Lione è stato inframmezzato da ricadute varie e problemi gastrointestinali che hanno peggiorato la situazione, che già di per sé tutto era fuorché rosea. Il suo rinnovo sembrava a un passo, ma la distanza tra domanda ed offerta è tuttora piuttosto sensibile: sono 15 i milioni richiesti, a fronte dell’offerta della Juventus di un quadriennale da 10 milioni annui.

Leggi anche–>Palmieri alla Juventus, calciomercato: sfida all’Inter per il terzino?

Qualora non si dovesse trovare un accordo, va da se che il prossimo anno i bianconeri sarebbero costretti a cederlo, per evitare di perdere l’argentino a parametro zero nel 2022: in quest’ottica, uno scambio con Isco potrebbe rappresentare un buon affare sia per la Juve, che per il Real, che potrebbero liberarsi di due esuberi importanti. A riferirlo è tuttojuve.com