Juventus, Pirlo svantaggiato dallo stop delle nazionali

0
22

Juventus, Pirlo svantaggiato dallo stop delle nazionali. Troppi giocatori saranno indisponibili per la ripresa del campionato

Juventus
Andrea Pirlo preoccupato, Juventus @Getty

Juventus, Pirlo preoccupato per la situazione riguardante lo stop delle Nazionali, infatti le amichevoli e Nations League condizionano troppo la lotta scudetto: le big di Serie A dovranno stare senza 15-16 giocatori. E i sudamericani tornano solo venerdì. Sulla corsa scudetto si abbattono come un tornado le pause con le nazionali, da sempre guardate come una sorte di maledizione dagli allenatori dei top club, che rischiano spesso di perdere giocatori chiave per infortuni o acciacchi dell’ultima ora, e i nei nostri recenti tempi, anche da possibili focolai di Coronavirus, com’era già successo con il caso di Cristiano Ronaldo.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, l’Antitrust contro nove squadre di Serie A

Juventus, Pirlo svantaggiato dallo stop delle nazionali

calciomercato juventus rabiot
Adrien Rabiot, Juventus (Getty Images)

Ultimo caso di acciacco in nazionale è stato, ad esempio, il caso del centrocampista della Juventus Adrien Rabiot, ma così anche per l’Inter con Sanchez. Ma oltre ai possibili infortuni, c’è da tenere in conto la forma fisica, i giocatori arrivano stanchi per le fatiche, non soltanto sul campo, ma anche di viaggi intercontinentali. Pure l’ultima sosta del 2020 non risparmia le squadre di vertice. O meglio, delle big nei piani alti della classifica, soltanto la Roma è rimasta impunita da questo punto di vista è rimasta compatta a Trigoria perché l’Asl Roma2 ha bloccato le partenze dei Nazionali visto il focolaio scoppiato all’interno del club giallorosso, con cinque giocatori (Dzeko, Fazio, Santon, Pellegrini e Kumbulla) positivi e il resto del gruppo in isolamento.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, infortunio Chiellini: i tempi di recupero del capitano bianconero

La Juventus come il Milan, Napoli, Atalanta e Inter hanno invece assistito all’esodo con 16 giocatori chiamati dalle Nazionali. Il problema sta nei giocatori sudamericani che torneranno solo venerdì, soltanto il Milan infatti non ha giocatori sudamericani ed ha, dunque, un piccolo vantaggio sulle avversarie. Pirlo quindi dovrà fare i conti con una rosa certamente compromessa da questo stop con le nazionali, con i sudamericani impegnati nelle sfide, disponibili solo da venerdì, e i bianconeri giocheranno sabato sera contro il Cagliari.