Calciomercato Juventus, Raul Jimenez svela il retroscena in attacco

0
18

Calciomercato Juventus, Raul Jimenez ha svelato sull’attaccante bianconero, confermando che questa estate era stato cercato dai bianconeri.

Calciomercato Juventus
Raul Jimenez, retroscena mercato Juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus, l’attaccante del Wolverhampton Raul Jimenez ha svelato un retroscena riguardante proprio l’attacco dei bianconeri confermando che questa estate è stato cercato dalla dirigenza della Vecchia Signora.

La Juventus prima ancora di scegliere Morata, in estate era alla ricerca di un nuovo numero 9, inizialmente sembrava Milik che potrebbe tornare di moda per la prossima stagione, poi ad un certo punto il bivio sembrava andare in direzione dell’attaccante messicano Raul Jimenez. La conferma arriva dal diretto interessato, Raul Jimenez che avrebbe potuto diventare il nuovo Higuain della Juventus.

LEGGI ANCHE>>>Criscitiello: «In Serie C e D almeno 10 tecnici più preparati di Pirlo. Scommessa?»

Calciomercato Juventus, Raul Jimenez svela il retroscena in attacco

Jimenez, retroscena mercato Juventus @Getty

Poteva essere lui, del Wolverhampton e del Messico poi alla Juventus per diventare il dopo-Higuain, ma poi è saltato tutto per l’accordo con Alvaro Morata. Parlando a ‘TUDN’, il centroavanti messicano ha raccontato i retroscena riguardante i contatti avuto con la dirigenza della Juventus, ma anche con il Manchester United Alla fine il giocatore è ancora rimasto ai Wolves.

Le parole dell’attaccante Raul Jimenez: ““Un giorno mi sono svegliato e mi voleva la Juventus, un altro il Manchester United e quello che so è che ci sono stati degli approcci. Ma un accordo non è mai stato raggiunto. Al Wolverhampton sono molto felice, non è mai sbagliato stare in un posto dove si sta bene. Il club sa che non sono mai soddisfatto, cerco sempre di fare qualcosa di più per migliorarmi”. 

LEGGI ANCHE>>>Bendtner: «Quando arriva alla Juve trovai 12 compagni a fumare in bagno»

L’attaccante ha poi risposto ad una domanda relativa al suo futuro e sulla possibilità, l’indomani, di lasciare il club in cui milita: il Wolverhampton. “Lasciare il club? Se dovesse accadere, il trasferimento dovrà essere un bene per il Wolverhampton, per me e per la nuova società. Mi fa piacere che qui abbiano una grande considerazione nei miei confronti”.
Jimenez ha confermato degli interessi della società bianconera nei suoi confronti, l’obiettivo era concreto e se non ci fosse stato Morata, che sta facendo molto bene nel suo ritorno in bianconero, probabilmente, adesso, ci  sarebbe lui al fianco di CR7 e chissà se le cose sarebbero andate bene ugualmente.