Juventus, nel modulo di Pirlo non c’è stato posto per loro

0
808

La Juventus ha surclassato il Barcellona di Leo Messi e conquistando un meritato primo posto nel suo girone di Champions League.

Juventus
Andrea Pirlo @Getty

Di sicuro in pochi si aspettavano un exploit simile da parte di Ronaldo e soci. Vincere al Camp Nou con tre gol di scarto è impresa solo per le grandi squadre e un successo del genere sicuramente darà grande autostima al gruppo bianconero. Con Pirlo, più volte finito nel mirino della critica dei tifosi per qualche pareggio di troppo in campionato, che ha dato scacco matto al collega Koeman.

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Juventus, sempre più vicino il riscatto di McKennie

Juventus, solo panchina per Chiesa e Kulusevski

Juventus

Come sottolinea Calciomercato.it, per il match contro il Barcellona il tecnico bianconero ha deciso di fare a meno di due degli ultimi investimenti più costosi fatti dal club. Sia Chiesa che Kulusevski infatti ancora non sembrano essere riusciti ad entrare alla perfezione negli schemi dell’allenatore. Pirlo contro i blaugrana ha optato per uno schema capace di trasformarsi dal 3-5-2 al 4-4-2, modulo che non ha previsto la presenza dei due giovani attaccanti esterni. Che saranno sicuramente perni della Juventus del domani, ma che oggi devono fare di più per essere sempre più coinvolti negli schemi di Pirlo.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Juventus, Dybala verso la cessione: lo vogliono in sei/a>