Icardi alla Juventus, calciomercato: prende corpo uno scambio con Cr7

0
8164

Calciomercato Juventus, nelle ultime ore sta prendendo quota l’ipotesi clamorosa di uno scambio Icardi-Ronaldo sull’asse Torino-Parigi.

Icardi, Calciomercato Juventus (Getty Images)

CALCIOMERCATO JUVENTUS ICARDI RONALDO/ Sebbene manchi ancora molto all’apertura ufficiale della sessione estiva di calciomercato, i rumours e gli spifferi sui movimenti dei top team si affollano senza soluzione di continuità. Nelle ultime ore, infatti, si sta facendo largo un’indiscrezione assolutamente clamorosa, per usare un eufemismo: secondo quanto riportato da calciomercato.it, il Paris Saint Germain e la Juventus starebbero pensando di intavolare uno scambio tra Icardi e Cristiano Ronaldo.

Leggi anche–>Inzaghi alla Juventus, calciomercato: definito il dopo Pirlo, le ultime

L’argentino sembra aver perso posizioni nelle gerarchie dell’allenatore Tuchel, che spesso gli ha preferito Moise Kean in questo primo scorcio di stagione. Come se non bastasse, il feeling con i compagni, in particolar modo con Neymar, non è affatto dei migliori: tutto questo starebbe spingendo l’assistito di Wanda Nara a guardarsi intorno, alla ricerca di un club nel quale potersi esprimere con una certa continuità. Tra questi ci sarebbe la Juventus, da sempre grande estimatrice del centravanti argentino, accostato a più riprese alla compagine bianconera. Le richieste del Psg sono comunque significative: il club francese chiede per Icardi non meno di 50-55 milioni di euro: l’interessamento dei francesi per Cristiano Ronaldo potrebbe però agevolare il tutto.

Calciomercato Juventus, scambio Icardi-Psg: le ultimissime

Juventus – Atalanta @Getty

JUVENTUS RONALDO/ La permanenza di Cr7 a Torino non è affatto scontata: il contratto dell’attaccante portoghese scadrà tra un anno e mezzo, e al momento non si è intavolata nessuna trattativa concreta per procrastinare la fine del “matrimonio” tra il cinque volte pallone d’Oro e i bianconeri. Il centravanti si trova a proprio agio a Torino e intenderebbe continuare la sua esperienza sotto l’ombra della Mole, dove guadagna quasi 30 milioni netti all’anno. Vedremo se sarà dello stesso avviso la dirigenza di corso Galileo Ferraris, che in questi giorni è costretta ad affrontare la grana Dybala.

Leggi anche–>Milinkovic Savic, la Juventus ha individuato la mezzala d’assalto

Ecco che dunque potrebbe improvvisamente profilarsi l’ipotesi di uno scambio Icardi-Ronaldo, sostanzialmente alla apri, che eviterebbe ai due club pericolose minusvalenze a bilancio.