Parma Juventus, probabili formazioni: le scelte di Pirlo

0
302

Tutto pronto in casa Juventus per il match che vedrà i bianconeri impegnati domani sera allo stadio Ennio Tardini, appuntamento per le 20.45

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus @Getty

Juventus Parma, domani sera la sfida che vedrà impegnati i bianconeri contro il Parma sarà decisamente importante dal punto di vista della classifica. I bianconeri devono fare punti, e in questa stagione più che mai, ogni partita sarà cruciale. I numerosi pareggi accumulati nel corso della prima parte dell’anno sono troppi e la classifica vede i bianconeri ancori lontani e a -4 punti dalla vetta. Il decimo scudetto è un autentico obiettivo per questa Juventus rivoluzionaria by Andrea Pirlo, che dopo l’exploit di Barcellona e il successo sul Genoa non ha saputo riconfermarsi con l’Atalanta perdendo un occasione ghiotta per allungare sulle avversarie.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Sergio Ramos pronto a firmare

Parma Juventus, probabili formazioni: le scelte di Pirlo

Juventus
Juventus, squadra @Getty

Parma Juventus, probabili formazioni: Il maestro vuole fare bene, soprattutto dopo l’ennesimo pareggio collezionato in casa contro l’Atalanta. Domani sera Cristiano Ronaldo vuole fare bene, anche perché, nell’ultima sfida di campionato non s’è quasi visto, molto inusuale per un campione decisivo come lui. Un motivo in più per avere un unico risultato possibile: i tre punti. Ecco, dunque, le probabili formazioni che scenderanno in campo domani sera alle ore 20.45:

PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic; Brunetta, Cornelius, Gervinho.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Kulusevski, Bentancur, Rabiot, Bernardeschi; Dybala, Cristiano Ronaldo.

LEGGI ANCHE>>>Arthur, la gestione della Juventus. E’ infortunato, Pirlo però ha le idee chiare

Si ritorna al 4-4-2 e si ritorna con Dybala dal primo minuto. L’attaccante argentino ha assoluto bisogno di ritornare ai fasti di un tempo e con l’ausilio di Cristiano Ronaldo potrebbe – nuovamente – fare la differenza. Ritorna anche Kulusevski dal primo minuto così come Bernardeschi: entrambi bisognosi di minutaggio. Potrebbe tornare anche Buffon contro la sua ex squadra.  Una Juventus improntata alla fase offensiva che andrà a Parma per vincere, anche perché i punti, in quest’anno così insidioso, saranno fondamentali. Impossibile sbagliare, Pirlo ha bisogno di ritornare nei piani alti della classifica: in questo momento la sua Juventus è ancora a seguito delle milanesi.