Milan Juventus Diretta Live, seguite con noi il match di Serie A

0
80

Milan Juventus Diretta Live: seguiremo insieme le azioni salienti dalla partita contro i rossoneri, valevole per la Serie A.

Milan – Juventus, Serie A (Getty Images)

Milan Juventus Diretta Live/ Un match da non sbagliare. Dopo la splendida vittoria in casa contro l’Udinese Andrea Pirlo ha tutta l’intenzione di guadagnare tre punti importanti, cercando di arrivare ai primi posti in classifica. Stasera più che mai la vittoria sarà di vitale importanza. Impegno da non sottovalutare per i ragazzi, soprattutto contro un’avversaria di questo calibro. Pirlo ha tutte le carte per far bene nonostante le assenze per i problemi relativi alla riscontrata positività al Covid di Cuadrado e Alex Sandro.

LEGGI ANCHE>>>Formazioni ufficiali Milan Juventus, le scelte di Pirlo

Milan Juventus Diretta Live, seguite con noi il match di Serie A

Andrea Pirlo, Juventus (Getty Images)

Ritorna in campo dal primo minuto di Paulo Dybala al fianco di Cristiano Ronaldo. L’attaccante argentino, che attualmente non gode di un ottimo periodo di forma, nonostante il gol segnato contro l’Udinese, è pronto a riconfermarsi e a cercare i tre punti per allungare in classifica. Al suo fianco l’ormai indiscusso campione portoghese Cristiano Ronaldo. A centrocampo torna Bentancur affiancato da Rabiot e e Ramsey. Il maestro ha fatto le sue scelte per il match di stasera, che si disputerà in casa dei rossoneri, appuntamento previsto per le 20.45. Una sfida molto importante contro un avversario da non sottovalutare come il Milan, che quest’anno sta sempre di più confermando la voglia di vincere lo scudetto. Ibra e compagni faranno di tutto per mettere i bastoni fra le ruote alla Juventus, dunque, concentrazione massima per una sfida di vitale importanza per la classifica. Quest’anno più che mai la conquista dallo scudetto dipenderà da partite come queste, tre punti di vitale importanza.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Ramos ha preso una decisione

Sul nostro sito potrete seguire la Diretta testuale della gara, il cui fischio d’inizio è fissato per le ore 20.45. C’è attesa per capire come si schiererà questa Juve infarcita di giovani e di leader consolidati: se non avete a disposizione una tv con la quale poter seguire la gara, restate tranquilli: JL vi racconterà integralmente tutto quello che succederà nella gara di casa all’Allianz Stadium.

62′ Chiesaaaa: che goal della Juve!

55′ Il Milan denota un’ottima condizione atletica, pressando alto i portatori di palla bianconeri

48′ Ottima idea di Cr7, che per poco non riesce a trovare Ramsey

45′ – Dybala viene a prendersi palla a centrocampo e si destreggia in mezzo a due avversari. Poi subisce fallo, calcio di punizione per la Juventus.

42′ – Reazione della Juventus con Cristiano Ronaldo che entra in area e serve Ramsey. Il gallese ci prova dal limite dell’area ma il suo tiro è troppo debole e facile preda di Donnarumma.

41′ – Pareggio del Milan! Calabria va in rete

39′ – Prova ad uscire dal pressing la Juventus che ha sofferto per qualche minuto l’avanzata del Milan.

35′ – Ancora Szczesny sulla conclusione di Calhanoglu deviata da Ramsey, che rischio per la Juve.

35′ – Frabotta cincischia troppo e finisce per perdere il pallone a centrocampo. Troppe palle perse in questo modo in questo primo tempo.

33′ – Calabria prova la conclusione da lontanissimo: palla alta. Nessun rischio per la Juventus.

31′ – Trova lo spazio per il tiro Calhanoglu, c’è un rimpallo con Rabiot e la palla finisce addosso a Bonucci in un punto in cui fa particolarmente male.

30′ – Cerca il guizzo Rafal Leao che sembra davvero in grande forma, chiude benissimo De Ligt che non gli dà tempo di respirare ma concede il corner.

29‘ – Si distende bene e con pazienza la Juventus che va al cross con Chiesa e guadagna un altro corner.

27′ – Bravissimo Szczesny! Palla inutile persa da Ramsey, il Milan pressa bene e serve Leao che va al tiro potente ma trova la risposta del portiere bianconero.

27′ – Milan in pressing, Bentancur però viene travolto da Castillejo e conquista un calcio di punizione.

24′ – Signori cosa sta combinando Federico Chiesa! Recupera palla a centrocampo, avanza e salta due avversari. Poi va al tiro ma trova la parata di Donnarumma. Conclusione centrale.

22′ – Azione in ripartenza del Milan, Calhanoglu serve Rafael Leao che insiste e avanza, poi va al tiro: fuori di poco.

21′ – Juve vicina al raddoppio! Devastante Federico Chiesa che salta facilmente Theo Hernandez e mette in mezzo un bellissimo pallone che Ronaldo non riesce a buttare dentro. Ma Chiesa is on fire…

18′ – GOOOOL! JUVE IN VANTAGGIO!  Federico Chiesa!

16′ – PALO CLAMOROSO DI CHIESA! Mischia in area dopo il corner, il pallone arriva a Chiesa che calcia benissimo e colpisce in pieno il palo con Donnarumma di stucco.

15′ – Viene fuori bene la Juventus, poi Ronaldo disorienta Dalot con una serie di dribbling e mette un cross in mezzo. Kjaer chiude in corner.

14′ – Punizione per il Milan battuta da Calhanoglu: è praticamente una telefonata per Szczesny.

12′ – La gara è ripresa, Chiesa sta bene e può tornare al suo posto.

11′ – Bonucci mette il pallone in fallo laterale per verificare le condizioni di Chiesa, rimasto a terra dopo una ginocchiata alla schiena ricevuta da Theo Hernandez.

9′ – Bellissima percussione di Frabotta che poi scambia con Dybala e alla fine va al tiro con una conclusione potente ma leggermente alta. Buon inizio del giovane bianconero. Dybala grande protagonista.

7′ – Castillejo vicino al vantaggio! Bravissimo Szczesny sulla conclusione del numero sette milanista, bravo a rubare il pallone in area ad un incosciente Bentancur e subito al tiro con una conclusione sul primo palo.

6′ – Corner per il Milan: viene servito Hauge che prova il tiro dal limite dell’area ma viene rimpallato. Si salva la Juve.

5′ – Bel lavoro di Dybala che lancia Rabiot. Il francese però viene recuperato da Calabria che interrompe un’azione molto pericolo della Juve.

2′ – CLAMOROSA OCCASIONE PER DYBALA! Bella iniziativa di Frabotta che arriva sul fondo, salta Dalot e serve Dybala che libero di colpire calcia addosso a Kjaer. La deviazione smorza la conclusione ed è troppo facile per Donnarumma.