Calciomercato Juventus, l’attaccante per completare la rosa: i nomi

0
322

Calciomercato Juventus, i bianconeri vogliono un nuovo attaccante di ruolo. Pirlo l’ha chiesto, si sta lavorando su più nomi:

Juventus
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus, per completare la rosa del maestro c’è bisogno di un nuovo interprete offensivo: il cosiddetto attaccante di ruolo e vice Morata. Pirlo lo sa ed è stato molto onesto nel dirlo in conferenza stampa, riferendosi addirittura ad un giocatore in particolare, Olivier Giroud. Ma il francese per quanto qualitativo, sembra più difficile di altri profili, che invece, sono vicini. L’obiettivo dichiarato della dirigenza è quello di spendere il meno possibili, anzi, di non spendere. La situazione Covid-19 e la conseguente pandemia ha gravato tantissimo sulla questione economica del club. Un mercato low cost è l’unica cosa che quest’anno sembra logico fare. Ma ciò non esula i bianconeri dal fare un buon investimento, anche sull’usato sicuro.

LEGGI ANCHE>>>Grafica Sky Milan-Juventus, da polemica social a sberleffo

Calciomercato Juventus, l’attaccante per completare la rosa: i nomi

Juventus
Fernando Llorente, Calciomercato Juventus (Getty Images)

L’obiettivo della dirigenza è quello di chiudere per un profilo low cost che, al di là dell’età, possa permettere una stagione giocata al massimo e senza un eventuale prolungamento futuro. Stiamo parlando di un operazione in similitudine a vecchi colpi come Luca Toni, Nicklas Bendtner etc. Sostanzialmente si punta ad un usato sicuro per questo fine stagione, per poi, a giungo puntare su un altro obiettivo importante. I diversi noni sondati dalla società sono di ex campioni bianconeri: da Fabio Quagliarella a Fernando Llorente. Entrambi molto vicini sia con affetto che come proposta. La dirigenza farà le dovute considerazioni, ma i profili trattati sono già certezze.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, che gioia vederti così: il futuro nei nuovi acquisti

Sia ‘Nando che Fabio hanno fatto bene, benissimo nel loro passato in bianconero. Il primo era uno dei punti fermi dell’attacco di quella complicata Juventus post Calciopoli che poi è riuscita ad arrivare al ritorno del tricolore con il primo anno di Antonio Conte allenatore. Il secondo fu uno dei protagonisti in quella stagione del 2015 che portò i bianconeri in finale di Champions contro il Barcellona. Due certezze che potrebbe ritornare in grande stile proprio alla loro Juventus, in questa sessione di mercato invernale.