Calciomercato Juventus, rottura con il Rennes: può tornare in Serie A

0
410

Calciomercato Juventus, Daniele Rugani rompe con il Rennes. Ora il centrale italiano può tornare in Serie A: diverse squadre interessate

Calciomercato Juventus
Dirigenza della Juventus, Calciomercato @Getty

Calciomercato Juventus, Daniele Rugani rompe con il Rennes. Il centrale italiano sembra agli sgoccioli nella sua avventura francese. Ora potrebbe già tornare in Serie A. Tante squadre interessate, nei giorni scorsi il Torino si è fatta sotto mostrando un forte interesse per il centrale proprietà della Juventus ma stando alle ultime indiscrezioni, oltre al Parma, la squadra che si è davvero mossa concretamente per provare l’assalto è il Bologna allenato da Sinisa Mihajlović.  Una trattativa in corso che potrebbe concretizzarsi già nelle prossime ore.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, sirene inglesi per il difensore: si fa sul serio

Calciomercato Juventus, rottura con il Rennes: può tornare in Serie A

Calciomercato Juventus
Daniele Rugani, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Il Bologna si sta muovendo per Rugani, l’obiettivo degli emiliani è di rinforzare la difesa e l’acquisto di Rugani garantirebbe un importante tassello difensivo. Il difensore centrale di proprietà della Juventus, attualmente in prestito ai francesi del Rennes, piace ai rossoblù che vorrebbero rinforzare il loro pacchetto arretrato. Come dicevamo poc’anzi la trattativa è in corso e potrebbe concretizzarsi già nelle prossime ore. Con la possibile cessione di Rugani, ora si dovrà capire in che modalità, la dirigenza bianconera andrebbero a piazzare un altro esubero sul mercato.

LEGGI ANCHE>>>Cristiano Ronaldo, che regalo dalla Juventus. Doppio colpo da 130 milioni

Ma la Juventus operarà anche in entrata? Inutile ribadire che le priorità, ora, siano di valorizzare l’organico già presente. Pirlo ha molti giovani che potrebbero essere utilizzati in più posizioni: ad esempio Kulusevski. Il giovane svedese potrebbe essere lui la nuova punta tanto ricercata. Le qualità ci sono e le volontà di provarlo da seconda punta al fianco di Alvaro Morata o Cristiano Ronaldo ci sono. Pirlo ha costruito una squadra già collaudata e pronta, fin da subito, a fare la differenza. Vedremmo quello che succederà ma l’operazione Scamacca sembra leggermente allontanarsi anche le pretese troppo onerose del Sassuolo.