Formazioni ufficiali Porto Juventus, UCL: le scelte di Pirlo

0
303

Porto Juventus, UCL: ritorna la coppa dalle grandi orecchie, questa sera i bianconeri giocheranno l’andata degli ottavi contro il Porto

Juventus
Andrea Pirlo, Juventus @Getty

Porto Juventus, UCL: torna finalmente la Coppa dalle grandi orecchie, i bianconeri sono motivati più che mai e questa sera affronteranno un importante sfida in casa del Porto valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Un match fondamentale che qualora vedesse trionfare i bianconeri darebbe più fiducia per il ritorno. Vietato sbagliare soprattutto dopo la sconfitta in campionato nella trasferta di Napoli. In questo momento c’è bisogno di ritirare su il morale e gli uomini di Pirlo faranno di tutto per portare a casa il risultato.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, può sfumare un parametro zero

Formazioni ufficiali Porto Juventus, UCL: le scelte di Pirlo

Juventus, Cristiano Ronaldo @Getty

Ci sarà bisogno di tutta la forza a disposizione. Cristiano Ronaldo vuole vincere la Champions League anche con la Juventus e sappiamo come il suo contributo possa diventare fondamentale soprattutto in una competizione così cinica. Da non sottovalutare l’avversaria, il Porto di Conceicao farà di tutto per vincere il match ed è stato chiaro lo stesso mister nella conferenza stampa pre partita, dichiarando esplicitamente che questa sera punteranno già alla vittoria. Pirlo avrà alcuni esclusi per il match a Oporto ma potrà garantire sui titolari soliti e soprattutto sul fenomeno portoghese, più voglioso che mai di andare in gol. Ecco, quindi, i probabili undici che questa sera scenderanno in campo:

Porto (4-4-2): Marchesin; Manafa, Mbemba, Pepe, Zaidu; Corona, Uribe, Sergio Oliveira, Otavio; Marega, Taremi.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro, Chiesa, Bentancur, Rabiot, McKennie; Kulusevski, Cristiano Ronaldo.

LEGGI ANCHE>>>Porto-Juventus, occhio al cartellino giallo per due

Cristiano e compagni punteranno alla vittoria così da arrivare al ritorno all’Allianz Stadium (a marzo) con più tranquillità. Proprio per questo motivo la scelta di Pirlo è stata nel puntare ai leader indiscussi. Potremmo infatti vedere il ritorno da titolare del capitano Giorgio Chiellini dal primo minuto, così come l’ormai certezza di Cristiano Ronaldo affiancato da Kulusevski, visto il periodo abbastanza no di Morata. Un match che dirà molto sulla stagione e del suo proseguo.