Juventus, conferenza stampa pre Verona: “Partita tosta”

0
198

Juventus, conferenza stampa pre Verona. La Serie A riparte e i bianconeri non posso più perdere punti per cercare i vertici della classifica.

Juventus
Juventus, Pirlo @Getty

Juventus, Pirlo non può più concedersi di perdere punti importanti in campionato, proprio per questo motivo col Verona si prospetta una sfida cruciale per la classifica. In conferenza stampa il maestro ha fatto il punto sulla situazione parlando anche della sfida di domani sera, il Verona: squadra che sta facendo un ottimo campionato. Ecco le parole del maestro, “La partita va affrontata nel migliore dei modi perché è una partita difficile. Con Juric gioca un buonissimo calcio, con tanti uno contro uno. Dovremo stare attenti alla loro fisicità, alla corsa e alle loro trame di gioco. Hanno aggiunto giocatori rispetto all’andata quindi sarà tosta”. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, suggestione a parametro zero: può arrivare

Juventus, conferenza stampa pre Verona: “Partita tosta”

Juventus
Andrea Pirlo, Juventus @Getty

Il maestro ha poi parlato degli uomini che scenderanno in campo, ci potrebbero essere alcune sorprese. “Non recupera nessuno, in più abbiamo Danilo squalificato quindi Dragusin può essere un’opzione fin dall’inizio”. 

Sia Dybala che Morata saranno indisponibili per la sfida di Verona, il maestro ha fatto il punto sugli attaccanti: “Kulusevski sta bene, sta giocando tanto magari non in ruolo non suo ma lo sa far bene. Lo ha fatto anche a Parma. Quello che chiediamo a lui è un gioco diverso dalle sue caratteristiche ma può farlo bene. Morata è fuori per questo virus, per Paulo anche non ci sono novità”. 

LEGGI ANCHE >>> Locatelli alla Juventus, la strategia di Paratici per convincere il Sassuolo

Finalmente la Juventus saprà quando recuperare la sfida con il Napoli, cioè a marzo. Ecco cosa ha detto Pirlo a tal proposito: “Giocheremo con chi avremo a disposizione. Lo sapevamo che ci sarebbero state tante partite ravvicinate, e questo rinvio ci costringe a fare un’altra partita in un mese fitto. Siamo qui e faremo del nostro meglio”.

Un altro mese cruciale marzo per la stagione dei bianconeri, un tour de force che non sembra essere finito insomma.