Jorginho alla Juventus, calciomercato: pronte due cessioni per il top player

0
741

Calciomercato Juventus, la pista Jorginho non tramonta: Paratici prepara l’offensiva grazie a due cessioni. Le ultimissime

Calciomercato Juventus
Jorginho (Getty Images)

Calciomercato Juventus Jorginho Chelsea/ Il reparto della Juventus che ha denotato più di un problema è sicuramente il centrocampo. A dispetto della buona prova offerta contro la Lazio da Ramsey e soprattutto da Adrien Rabiot, autore del goal che ha permesso ai padroni di casa di pareggiare la contesa, la sensazione è che in estate i bianconeri decideranno di mettere a segno almeno un colpo per rinforzare la mediana. L’assenza di Arthur, che solo recentemente ha smaltito i postumi della calcificazione alla membrana interossea che lo tediava, ha messo in evidenza i limiti strutturali di un reparto che non ha un vero e proprio regista, eccetto il brasiliano.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, Marcelo più vicino: l’indizio arriva dal Real

Nel ruolo di play è stato provato a più riprese Bentancur, ma l’uruguagio nasce come trequartista e ha basato gran parte delle sue fortune come mezzala: solo adattandosi può ricoprire il ruolo di regista, e la prestazione offerta contro il Porto lo ha manifestato in maniera piuttosto palese. Ecco da dove nasce l’esigenza della Juve di muoversi per un regista: tra i tanti nomi attenzionati da Paratici, impossibile non menzionare quel Jorginho sul quale da tempo i vertici dirigenziali della vecchia Signora hanno dirottato le proprie attenzioni.

Calciomercato Juventus, affare Jorginho: Ramsey e Rabiot sacrificati per il brasiliano?

Jorginho, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Secondo quanto riportato da tuttojuve.com, la pista Jorginho potrebbe surriscaldarsi la prossima estate, anche se i costi dell’operazione sono tutt’altro che agevoli. Il Chelsea valuta il proprio gioiello non meno di 55/60 milioni di euro, anche perché meno di due anni fa ha dovuto sborsare grossomodo quella cifra per prelevare il brasiliano dal Napoli. La Juve potrebbe ricavare la liquidità sufficiente da due cessioni: Ramsey e Rabiot sono assolutamente cedibili, e nel caso in cui si dovesse materializzare un loro addio alle cifre richieste dai Campioni d’Italia, ecco che Paratici potrebbe sedersi al tavolo delle negoziazioni con i Blues da una posizione di forza.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, addio De Ligt: il futuro del difensore è segnato