Calciomercato Juventus, CR7 out: tutte le possibili destinazioni

0
2495

Calciomercato Juventus, dopo l’eliminazione dalla Champions, CR7 costa troppo per le casse bianconere, molto probabilmente se ne andrà.

Juventus
CR7, Calciomercato Juventus @Getty

Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo costa troppi soldi e ora che manca la qualificazione ai quarti nella prossima stagione si potrebbe ripartire senza di lui. La presenza del fuoriclasse portoghese è assai dispendiosa per le casse della Vecchia Signora, CR7 costa 86 milioni l’anno. Ecco, dunque, che si potrebbe anticipare di comune accordo un addio prima della scadenza del contratto prevista per il 2022 e, quindi, per un’altra  stagione bianconero. A decidere il suo futuro sarà lo stesso campione. Ma dove potrebbe andare? Ci sono tante possibili squadre.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pirlo out: “Spalletti prossimo allenatore”, l’annuncio

Calciomercato Juventus, CR7 out: tutte le possibili destinazioni

Calciomercato Juventus
Juventus Porto, CR7 (Getty)

Tante possibili pretendenti per il portoghese, in primis il Manchester United che riprenderebbe volentieri Ronaldo dopo i tanti successi del passato. Un ritorno all’ovile che sarebbe possibile anche perché il Manchester United ha un giocatore che interessa molto i bianconeri, stiamo parlando di Paul Pogba. Ma c’è anche la destinazione MLS, il campionato americano. Beckham aspetta il fuoriclasse portoghese e sarebbe disposto ad accontentarlo anche economicamente. L’unico neo di questa possibile operazione è la volontà di CR7, sempre voglioso di sfide e, dunque, il portoghese potrebbe prediligere una squadre europea per il suo futuro. Un futuro che, come dicevamo poc’anzi, sembra sempre più lontano da Torino.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, ritiro Buffon: arriva la decisione di Supergigi

Il prossimo anno potrebbe quindi verificarsi l’ennesima rivoluzione in casa bianconera, con CR7 pronto a lasciare, nonostante l’obiettivo fallito della Champions League, il vero reale trofeo per cui è stato preso il campione portoghese. Ma ora si dovrà lavorare prima che sul mercato, sul presente. La Juventus è ancora in corsa per lo scudetto, nonostante i 10 punti che la separano dalla capolista Inter ed è, comunque, finalista della Coppa Italia.