Calciomercato Juventus, affare Locatelli: Frabotta pedina di scambio

0
250

Locatelli alla Juventus, calciomercato: Paratici prova il colpo dal Sassuolo mettendo sul piatto il giovane

Calciomercato Juventus, Locatelli @Getty

Calciomercato Juventus Locatelli / La prossima campagna acquisti della Juventus non può non prescindere dall’acquisto di un centrocampista di qualità per rinforzare un reparto che ha palesato non poche difficoltà ad assimilare i dettami tattici di Andrea Pirlo. Aaron Ramsey ed Adrien Rabiot potrebbero essere i principali indiziati a lasciare Torino, e Paratici sarebbe già al lavoro per piazzare colpi importanti non soltanto per il presente, ma anche in ottica futura.

Leggi anche –>Calciomercato Juventus, incontro con Raiola a Milano: colpo in arrivo 

Tra questi, impossibile non menzionare quel Manuel Locatelli sul quale i vertici dirigenziali bianconeri vigilano ormai da molto tempo. Già in estate c’erano stati dei contatti importanti tra le parti, che non erano andati però oltre a qualche timido sondaggio a scopo informativo. Del resto, le richieste del Sassuolo erano esageratamente elevate per le casse bianconero l’estate scorsa, alla luce delle mancate cessioni.

Locatelli alla Juventus, calciomercato: le ultime sulla trattativaCalciomercato Juventus

Calciomercato Juventus Locatelli/ A distanza di un anno, molte cose sono cambiate. L’ex Milan si è imposto anche in Nazionale, ritagliandosi un posto importante anche nella selezione alla guida di Roberto Mancini, confermandosi allo stesso tempo un punto di riferimento imprescindibile per il Sassuolo. Nel frattempo, la Juve si è convinta definitivamente della necessità di cedere Ramsey, vero e proprio flop dell’ultimo mercato: la valutazione del gallese si aggira sui 20 milioni di euro, soldi che potrebbero essere dirottati in terra emiliana.

Leggi anche –>Calciomercato Juventus, occasione in attacco: tutto grazie a Messi

Col Sassuolo è sempre aperta l’ipotesi Frabotta, che potrebbe compiere il percorso inverso rispetto a quello di Locatelli, permettendo alla Juve di limitare l’esborso cash.