Calciomercato Juventus, chiusa l’operazione per il giovane: arriva a zero

0
360

Calciomercato Juventus, i bianconeri prenotano il giovane portiere Gasparini: classe 2002 in arrivo dall’Udinese.

Calciomercato Juventus
Fabio Paratici, Direttore Sportivo della Juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus, bianconeri verso la chiusura del giovane portiere dell’Udinese, Manuel Gasparini. Già a gennaio la società bianconera fu molto vicina alla chiusura dell’affare. Il classe 2002 adesso potrebbe arrivare a zero in estate. Un operazione che guarda al futuro visto che la società sta sempre di più veicolando gli acquisti a giovani promesse: una rivoluzione netta che ha già preso piede con la scelta di Pirlo e che continuerà anche la prossima stagione radicando la cosiddetta rifondazione, che potrebbe anche non solo limitarsi all’organico a disposizione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, ritorno e poi cessione: c’è una novità

Calciomercato Juventus, chiusa l’operazione per il giovane: arriva a zero

Buffon @Getty

Non è detto che con l’arrivo di Gasparini e chissà chi altri, alcuni senatori pensino di lasciare. Buffon infatti deciderà solo a fine stagione se ritirarsi o meno, mentre Chiellini valuta giorno dopo giorno. La nuova Juventus sta presto prendendo forma. Ci sono diversi obiettivi in palio ma la prossima stagione non bisognerà più commettere errori proprio per salvaguardare il blasone che la società bianconera ha nel calcio italiano e nel mondo. Una rivoluzione in diversi settori del campo, ma non è nemmeno esclusa una nuova panchina. Tutto dipenderà dai risultati di fine stagione.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, è pronto a ritornare: cambia tutto in dirigenza

E infatti fuoriuscita una nuova possibilità di vedere Allegri sulla panchina bianconera la prossima stagione, e l’alternativa sarebbe proprio l’attuale tecnico della Dea, Gasperini che già in passato allenò la primavera bianconera. Ma come dicevamo poc’anzi, Agnelli vorrebbe poter proseguire con la rifondazione di Andrea Pirlo, che nonostante i risultati non certo soddisfacenti, sta facendo intravedere margini di miglioramento. Tutto però dipenderà dal conseguimento o meno dei risultati stagionali. Ora la qualificazione alla Champions e poi la vittoria della Coppa Italia sono ancora le priorità.