Calciomercato Juventus, è pronto a ritornare: cambia tutto in dirigenza

0
22535

Calciomercato Juventus, Beppe Marotta potrebbe clamorosamente tornare in bianconero dopo due anni e mezzo dal suo addio.

Calciomercato Juventus
Dirigenza della Juventus @Getty

Calciomercato Juventus, dopo due anni dal suo addio filtra di nuovo negli ambienti bianconeri il nome di Beppe Marotta. Nel 2018 l’ex direttore sportivo lasciò per poi firmare con l’Inter diventando amministratore delegato dei nerazzurri. Ma il futuro che si prospetta è decisamente rivoluzionario in casa bianconera. A prescindere dai risultati in estate potrebbero assistere a ribaltoni, non solo degli uomini in campo, ma anche dal punto di vista dirigenziale. Stando infatti a indiscrezioni rilasciate da ‘Calciomercato.it’ la Juventus penserebbe ad un addio definitivo di Fabio Paratici e Pavel Nedved, in quell’eventualità si farebbe di tutto per far tornare Marotta in bianconero.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, per la panchina due nomi e ribaltone in dirigenza

Calciomercato Juventus, è pronto a ritornare: cambia tutto in dirigenza

L’ad dell’Inter Beppe Marotta, Calciomercato (Getty Images)

Ricordato nell’ambiente bianconero molto positivamente, l’ad dell’Inter potrebbe nuovamente cambiare strada ritornando a Torino. La situazione societaria dell’Inter è ancora tutta in divenire, come sappiamo la gestione Suning sta cercando di vendere e non potrebbe più garantire le dimensioni attuali, in primis lo stipendio dell’attuale tecnico Antonio Conte, che all’anno, percepisce la bellezza di 13.5 milioni. Se Conte non dovesse essere riconfermato, al suo posto si valuta Simone Inzaghi, allora anche Marotta potrebbe decidere di andarsene, ma questo potrebbe succedere indipendentemente dalle scelte del tecnico leccese.

LEGGI ANCHE >>> Morata, la Juventus ha svelato le intenzioni per il futuro del centravanti

Nell’ambiente bianconero Marotta è ancora ricordato positivamente e fautore di acquisti molto importanti per la storia recente della società, pensiamo ad esempio a Paul Pogba prelevato ai tempi a parametro zero dal Manchester United. Un gradito ritorno con un possibile ribaltone societario. Il futuro della Juventus si scriverà a breve, già nei prossimi mesi estivi.