Calciomercato Juventus, nuovo attacco per Ronaldo: si lavora al piano

0
300

Calciomercato Juventus, la società studia nuovi colpi per convincere Cristiano Ronaldo in attacco. C’è l’opportunità a parametro zero.

Juventus
Ronaldo @Getty

Calciomercato Juventus, le parole rilasciate da Pavel Nedved a Dazn non lasciano dubbi, Cristiano Ronaldo rimarrà anche la prossima stagione, ma ad una condizione: una squadra più competitiva in tutti i settori del campo, soprattutto in attacco. Proprio in tal senso la dirigenza bianconera lavorerà al fine di regalare al maestro Pirlo una squadra competitiva anche per l’Europa, l’ancora unico desiderio del fenomeno portoghese. Proprio per questo motivo si potrebbe avanzare strategie importanti, come quella che riguarda Aguero del Manchester City in scadenza con gli inglesi, per lui si prospetta un Tevez bis, esattamente come il connazionale Aguero potrebbe essere quella spalla tecnica in attacco per il portoghese. Tanti anni di esperienza e un palmares di tutto rispetto.

LEGGI ANCHE >>> Processo Lazio, la Juventus spettatrice interessata. Lotito rischia grosso

Calciomercato Juventus, nuovo attacco per Ronaldo: si lavora al piano

Aguero, Calciomercato Juventus @Getty

Ma l’attaccante argentino non sarebbe l’unico colpo in canna, il direttore sportivo Fabio Paratici valuta l’opzione Moise Kean del Paris Saint Germain. Un ritorno in bianconero sentito anche dello stesso centroavanti che non hai dimenticato l’affetto ricevuto a Torino e che, dunque, ritornerebbe volentieri alla Juventus. La sua situazione per il riscatto con i francesi si sta complicando e proprio per questo motivo la dirigenza della Vecchia Signora potrebbe uscirne vincitrice.

LEGGI ANCHE >>> Aouar alla Juventus, calciomercato: accordo trovato, c’è l’intesa

Ma c’è sempre da tenere in considerazione il fattore economico. Non bisognerà sforare il budget e soprattutto si dovrà trovare un’intesa contrattuale adeguata che non superi un certa cifra. I dictatum societari sono ben precisi e pertanto i giocatori che verranno acquistato dovranno rispettare questi standard economici. Ma se dovessero complicarsi le due piste appena citate, le altre opportunità sarebbero vecchi nomi, già cercati ampiamente nel mercato passato, stiamo parlando di Giroud, Jimenez e Dzeko che rimane tuttora in stand-by. Piste decisamente meno calde ma che potrebbero prospettarsi opportunità ghiotte in un mercato al risparmio per ovvie ragione economiche. La prossima stagione ripartirà comunque nello stesso modo e con gli stessi obiettivi: ambire a vincere tutti i trofei.