Calciomercato Juventus, chi entra e chi esce: il futuro è deciso

0
304

Calciomercato Juventus, futuro alle porte, rivoluzionare il piano d’azione per ritornare a vincere. Tutte le, possibili, nuove operazioni.

Calciomercato Juventus
Juventus, squadra (Getty)

Calciomercato Juventus, il futuro è ormai alle porte. Fra qualche mese inizierà ufficialmente il nuovo mercato e in casa bianconera potrebbero esserci importantissime operazioni, sia in entrata che in uscita. La società dovrà certamente fare i conti con la crisi economica che continua a bloccare alcune – possibili – strategie ma ciò non limiterà le tante entrate, in cambio, ovviamente, di altre importanti cessioni. C’è necessità di rinforzare in mediana: i due possibili partenti saranno i parametro zero. Rabiot e Ramsey i sacrifici necessari, entrambi con stipendio troppo alto ed entrambi, arrivati a parametro zero, saranno l’occasione per fare plusvalenza.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, il Manchester Utd vuole un titolare di Pirlo

Calciomercato Juventus, chi entra e chi esce: il futuro è deciso

Pogba / Getty Images

Con Rabiot e Ramsey in uscita potrebbe arrivare Locatelli, il giovane regista è pronto per fare il salto di qualità e la volontà è di puntare su di lui per il futuro, piace molto anche allo stesso Pirlo, che lo aveva identificato come interprete ideale per la regia del suo centrocampo. Ma bado alle ciance, l’altro grande e – reale – desiderio dei tifosi è il grande ritorno di Paul Pogba, il talento francese può arrivare in bianconero ma ci sarà bisogno di una cessione di lusso, e per lusso s’intende di un vero top player. Il sacrifico potrebbe infatti essere necessario, e l’indiziato numero è Paulo Dybala, anche se l’argentino sembra aver riacquistato l’affetto dei tifosi, e la sua ultima foto Instagram, con tanto di fascia da capitano, fa ben sperare sulla sua permanenza – ancora – in bianconero.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, dalla Francia: bianconeri sulla giovane stella

Un altro in forse è Morata, l’attaccante spagnolo non convince, almeno non del tutto. Iniziato alla grande e poi finito leggermente in sordina, il prezzo del riscatto non è economico. Pertanto i bianconeri potrebbero riversare quei soldi per andare su una vecchia fiamma, anche lui un ex. Stiamo parlando ovviamente di Moise Kean che sembra aver fatto quel salto di qualità necessario per garantirsi una maglia da titolare anche in un grande club come la Juventus.