Covid, riapertura stadi: annuncio dell’ultim’ora | C’è una speranza

0
178

Covid, stadi riaperti? Importanti novità in merito all’argomento, al centro dell’attenzione mediatica nelle ultime ore

Covid Stadi riapertura / Stadi aperti o no? Nell’Italia che lentamente si sta scrollando di dosso i momenti più bui e tristi della pandemia, l’attenzione si sta rivolgendo a come riuscire a programmare un recupero della vita quotidiana che dovrà essere il più graduale possibile. La parola d’ordine è cautela: il governo ha sì varato delle norme per allentare il DPCM corrente, ma è anche vero che il tutto verrà monitorato con molta attenzione, per evitare il sorgere di focolai assolutamente deleteri.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, se torna Allegri saltano due teste: l’indiscrezione

Nell’ultima Assemblea di Lega, il piatto forte è stato proprio la possibile riapertura degli stadi, anche perché le società stanno vivendo un periodo catastrofico da un punto di vista economico. Zero spettatori, meno introiti derivanti dal botteghino, meno pubblicità: insomma, la Lega prova ad alzare la voce, cercando quantomeno di garantire un’apertura parziali degli impianti sportivi in quest’ultima tranche di campionato.

Covid, si torna allo stadio? Ecco gli ultimi aggiornamenti

Juventus
Allianz Stadium Juventus, Seria A (Getty Images)

Secondo quanto riportato da la Gazzetta dello Sport, l’idea sarebbe la seguente: accesso garantito a 1000 persone ( probabilmente vaccinate) con la possibilità che la percentuale aumenti fino a toccare il 25 % per le ultime gare di campionato, con Juventus-Inter e Atalanta-Milan come eventi clou. Al momento è solo una proposta, ma la sensazione è che nelle prossime ore ne sapremo di più a riguardo. Vi terremo come sempre aggiornati.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, futuro senza Ronaldo: c’è il piano