Calciomercato Juventus, CR7 addio? Le condizioni per rimanere ancora

0
208

Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo è in bilico per il futuro in bianconero, diversi scenari potrebbero avverarsi.

Juventus
Cristiano Ronaldo, Calciomercato Juventus (Getty)

Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo sta riflettendo seriamente su quale sarà il suo futuro in bianconero. Ieri l’ennesima sconfitta di campionato che compromette leggermente la corsa alla qualificazione nella prossima stagione, e se questa qualificazione Champions non dovesse arrivare ecco che, allora, potrebbe subentrare l’addio certo. Ma ora con l’ipotesi Super League potrebbe nuovamente cambiare tutto. Qualora infatti si avviasse per davvero, come sembra, la Superlega, allora Cristiano potrebbe ancora rimanere in bianconero. Diversi scenari che passeranno di fronte ad una lucida analisi basata anche sui risultati. 

LEGGI ANCHE >>> Super League, dietro c’è la più importante banca al mondo

Calciomercato Juventus, CR7 addio? Le condizioni per rimanere ancora

Cristiano Ronaldo, Juventus @Getty

La Super League potrebbe figurare fondamentale per un futuro ancora in bianconero. Una nuova competizione e un nuovo, possibile, record per CR7 che aumenterebbe le sue possibilità. Ma qualora rimanesse la Champions League, ecco che, il fantasista portoghese potrebbe riflettere seriamente su quale sarà la sua prossima squadra. C’è sempre l’ex Manchester United interessato e non da sottovalutare il Psg, che è anche una squadra pronta a soddisfarlo economicamente. Ma c’è anche da dire che senza CR7 in campo la Juventus subisce molto e in attacco risulta pressoché inesistente. Sarebbe quindi opportuno cederlo per fare soldi? Insomma le riflessioni sono anche per la dirigenza bianconera.

LEGGI ANCHE >>> Agnelli e i passi indietro. Il presidente della Juventus tradisce Eca e Serie A

Tutto dipenderà dal finale di stagione, su come andrà e se verrà fatta, realmente, questa Super League a cui tutti i maggiori club europei hanno aderito. Insomma il futuro è più che mai da scrivere, anche per Cristiano Ronaldo, che nonostante i suoi 36 anni è ancora decisivo e fondamentale per la Juventus.