Kean alla Juventus, Calciomercato: Ancelotti dice sì ma ad una condizione

0
394

Calciomercato Juventus, Kean è un obiettivo concreto. Ancelotti avrebbe acconsentito alla cessione ma solo con uno scambio.

Kean, Calciomercato Juventus (Getty)

Calciomercato Juventus, Moise Kean è un obiettivo concreto della dirigenza bianconera che vuole tornare suo propri passi. Il suo approdo in Francia ha finalmente dato dimostrazione di ciò che il centroavanti può fare ad alti livelli, e ora sembra pronto per il ritorno in bianconero laddove si era già messo in mostra senza però brillare definitivamente. Ora la Vecchia Signora vuole puntare nuovamente su di lui. C’è bisogno di un attaccante del presente ma anche del futuro, insomma, Kean è il profilo ideale se si guarda la carta d’identità: classe 2000, ancora giovanissimo, Kean ha però il phisique du role ideale per vestire – nuovamente – la maglia bianconera.

LEGGI ANCHE >>> De Zerbi e la Juventus: «Io sulla panchina bianconera. Sono sicuro che…»

Kean alla Juventus, Calciomercato: Ancelotti dice sì ma ad una condizione

Kean / Getty Images

Il fantasista azzurro è però vincolato dal suo attuale club, o meglio, da chi detiene il suo cartellino: L’Everton allenato da Ancelotti. La Juventus sta trovando la soluzione per sbloccare l’affare e, stando alle ultime indiscrezioni, si potrebbe arrivare ad un compromesso solo davanti ad uno scambio importante. Sul piatto c’è il cartellino di Adrien Rabiot, il centrocampista francese piace ad Ancelotti e sarebbe quindi propenso all’approdo in Premier League, ma c’è da sottolineare come la dirigenza inglese punti tantissimo su Demiral, altro profilo che sarebbe ancora più interessante per l’Everton. 

LEGGI ANCHE >>> Perez: «Juve e Milan ancora in Super League. Ci hanno voluto uccidere»

Demiral è però un giocatore fondamentale per la difesa bianconera, ancora giovanissimo, il turco è già un profilo fondamentale per il presente ma anche per il futuro: ancora giovane ma con tanta esperienza. La Juventus è quindi ovvio pensare che preferirebbe “sacrificare” il cartellino di Rabiot (arrivo a parametro zero) piuttosto che privarsi di un importante pedina difensiva come Demiral. Diversamente, Kean viene valutato 50 milioni, un sodalizio abbastanza importante soprattutto in questo periodo di crisi economica. Si cercherà quindi lo scambio con Rabiot sperando che la dirigenza dell’Everton acconsenta all’operazione.