Calciomercato Juventus, il fuoriclasse per il dopo Pirlo: arriva la risposta

0
212

Calciomercato Juventus, il fuoriclasse degli allenatori per il dopo Pirlo. Arriva la risposta sul suo futuro.

Fiorentina-Juventus
Pirlo / Getty Imges

Calciomercato Juventus, Pirlo sta ritrovando fiducia ma il suo futuro è ancora in bilico. La nuova stagione, dopo il caos Super League, non dovrà permettere ulteriori scivoloni e proprio per questo motivo i bianconeri, al di là di quello che ci sarà con la Champions League, vogliono tornare ai massimi livelli anche in campionato. La suggestione che è emersa negli ultimi giorni porta il nome di Klopp, il fuoriclasse delle panchine è il nome più desiderato ma anche il più difficile, proprio perché il tedesco dovrebbe liberarsi dal suo attuale club, il Liverpool. 

LEGGI  ANCHE >>> Formazioni ufficiali Fiorentina Juventus: le scelte di Pirlo

Calciomercato Juventus, il fuoriclasse per il dopo Pirlo: arriva la risposta

Calciomercato Juventus
Klopp @Getty

Tanti nomi, profili italiani e non, ma Klopp convincerebbe qualsiasi dirigenza. Allenatore dalla dialettica molto perspicace e dai risultati impeccabili. Il tedesco è il fuoriclasse nel suo ruolo, l’allenatore più desiderato d’Europa e non è fantascienza pensarlo in futuro nel campionato italiano, ma non adesso. Il tedesco si è espresso molto concretamente su quello che sarà il suo futuro che sarà ancora Reds. Il tedesco è legato all’ambiente e al club e non intende andarsene ora, anzi, vede un futuro in questo club. Insomma la speranza di avere club il prossimo anno sulla panchina della Juventus sembra dunque remota. Anche perché l’amore eterno dichiarato dallo stesso nei confronti del Liverpool frena qualsiasi aspettativa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, futuro allenatore | Agnelli ha già deciso

Ma quale sarà il futuro della panchina bianconera? Tanti nomi in lizza, ma non è nemmeno da escludersi che, alla fine, continui proprio il maestro: il progetto su cui il presidente Agnelli ci ha puntato molto e anche se non sono arrivati i risultati sperati da subito, non è detto che il prossimo anno non arrivino, ma tutto dipenderà anche dal piazzamento in campionato e dalla finale di Coppa Italia.