Calciomercato Juventus, PSG offre 60 milioni: l’assalto al centrocampista

0
548

Calciomercato Juventus, i francesi sono pronti a fare una super offerta per garantirsi il colpo in Serie A.

Calciomercato Juventus
Leonardo, Calciomercato Juventus (Getty)

Calciomercato Juventus, ex giocatore e allenatore della Serie A, Leonardo è molto attento anche ai tanti giocatori che militano in più squadre della nostra nazione. Tanti profili sondati e alcuni anche acquistati ma per la prossima stagione gli occhi sono tutti per il centrocampista del Napoli, Fabian Ruiz. Obiettivo, fra gli altri, anche della Juventus. I parigini sarebbero pronti a fare in grande offrendo la bellezza di 60 milioni di euro per convincere le concorrenti a tirarsi fuori dalla trattativa. Un assalto ad uno dei centrocampi più in forma del nostro campionato.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, a fine maggio la decisione definitiva sul rinnovo

Calciomercato Juventus, PSG offre 60 milioni: l’assalto al centrocampista

fabian ruiz calciomercato juventus
Fabio Ruiz, calciomercato Juventus (Getty Images)

Il classe 1996 era finito nel mirino dei bianconeri proprio per la sua duttilità e sua tenacia. Uno dei giocatori più in forma del collettivo di Gattuso e davanti a questa offerta, così importante, difficile che il Napoli desista dall’accettarla. Di conseguenza la Juventus che era sulle tracce del giocatore potrebbe ufficialmente chiamarsi fuori. Ma sempre dal Psg potrebbe aprirsi un altro importante intreccio, in attacco. Stiamo parlando di un obiettivo concreto della dirigenza bianconera, quel Maurito Icardi che già negli scorsi anni è stato l’obiettivo numero uno del direttore sportivo Fabio Paratici. 

LEGGI ANCHE >>> De Ligt, allarme rosso. Il difensore della Juventus può partire

L’argentino potrebbe arrivare proprio perché il Psg lo lascerebbe partire. Un sacrifico dovuto anche alla brutta prestazione offerta in Champions League contro il Manchester City. Icardi potrebbe già liberarsi a fine stagione e sarebbe pronto per ritornare in Serie A, laddove fu capitano con l’Inter. Un gradito ritorno che lo rivedrebbe nuovamente protagonista in un campionato che l’ha consacrato a livello internazionale.