Calciomercato Juventus, no secco allo scambio con il Barcellona

0
261

Poche settimane ancora e poi prenderà il via il calciomercato di una Juventus che vuol tornare subito a vincere. C’è tanto lavoro da fare per la dirigenza.

Calciomercato Juventus
Dirigenza della Juventus (Getty Images)

Non ci sono dubbi sul fatto che la squadra bianconera nel corso dell’estate rinnoverà il suo organico. C’è assolutamente la necessità di effettuare dei cambi nella rosa, ringiovanendola. Arriveranno dunque sicuramente dei volti nuovi e non sono assolutamente da escludere delle cessioni importanti. Molto dipenderà anche dal piazzamento che la squadra riuscirà a conquistare alla fine della stagione. Di sicuro non ci sarà un grande budget a disposizione, il momento economico non è facile per nessuno. Si lavorerà dunque probabilmente molto con gli scambi.

LEGGI ANCHE –>Isco alla Juventus, che intrigo con la Roma

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Juventus, vuole andare via: si è proposto al Barcellona

Calciomercato Juventus, no allo scambio Pjanic-Bentancur

Pjanic, Barcellona (Getty)

Come riporta Calciomercato.it, il Barcellona è interessato a De Ligt e per lui sarebbe pronto a sacrificare uno tra Griezmann e Dembelè. Ma i blaugrana vorrebbero intavolare un altro discorso con il club bianconero. Lo scorso anno i due club hanno scambiato Arthur e Pjanic. Il bosniaco in Spagna non è riuscito a imporsi però, trovando mano mano sempre meno spazio. E allora ecco l’idea di inserirlo nuovamente in uno scambio, cercando di portare in Catalogna Bentancur. Una ipotesi che però sarebbe stata prontamente bocciata da parte della Juventus, che non intenderebbe effettuare questa operazione. Bentancur potrebbe essere sacrificato però per una somma di 40 milioni di euro.