Bologna-Juventus formazioni ufficiali: i bianconeri vogliono la qualificazione

0
185

Bologna Juventus, partita cruciale questa per i bianconeri. Una trasferta che sa di Champions, bisogna vincere a tutti i costi.

Atalanta-Juventus
Pirlo / getty Images

Bologna Juventus, Serie A: l’ultima partita per qualificarsi in Champions League. I bianconeri ci credono e faranno di tutto per ottenere i tre punti in un campo che non sarà affatto semplice, lo stesso Pirlo nella conferenza stampa pre match ha parlato di un match, assolutamente, non scontato. Tre punti che potrebbe diventare cruciali per il quarto posto, sempre tenendo in considerazione quello che contemporaneamente succederà a Bergamo, se il Milan pareggerà con l’Atalanta allora la Juventus, qualora vincesse, potrebbe crederci seriamente.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, dalla Spagna: “può andare al Real”

Bologna-Juventus formazioni ufficiali: i bianconeri vogliono la qualificazione

Federico Chiesa, Juventus (Getty)

Massima concentrazione per i ragazzi, che freschi della vittoria della Coppa Italia vogliono riuscire nell’ultimo step al sapore di Champions League. L’ultima partita che mai fino ad ora sarà fondamentale. La concentrazione è a mille e i bianconeri sono pronti per ricercare il risultato, possibile, ma assolutamente non scontato. Ecco, quindi, gli undici che scenderanno in campo questa sera a Bologna, appuntamento per le 20.45:

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; Mbaye, Tomiyasu, Soumaro, De Silvestri; Schouten, Svanberg; Orsolini, Vignato, Barrow; Palacio. All: Mihajlovic

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Chiesa, Rabiot, Danilo, Chiesa; Morata, Dybala. All: Pirlo

Anche Pirlo si gioca tanto del futuro, una qualificazione in Champions darebbe speranza al maestro di essere ancora sulla panchina della Juventus nella prossima stagione. Dunque, proprio per questo motivo, si giocherà con la migliore formazione a disposizione. Kulusevski e Chiesa ripartono titolari e freschi dai gol decisivi per la finale vogliono ripetersi ancora, laddove la Juventus può cercare i tre punti anche se il Bologna di Sinisa non farà certo sconti. Una squadra offensiva ma che saprà anche difendersi a dovere. Un’ultima battaglia per la conquista del quarto posto, sempre se non ci saranno risultati negativi dal match fra Atalanta e Milan.